Anzio regina del Natale 2020, fantastiche luminarie conquistano i cittadini del litorale

758

(MeridianaNotizie) Anzio, 19 dicembre 2020 – Le luminarie artistiche, luce di speranza verso tutti i cittadini, con l’auspicio di voltare pagina rispetto ad un anno drammatico, a causa dell’emergenza sanitaria ed economica in corso.

Una meravigliosa stella cometa, una fantastica carrozza fiabesca, una tipica casetta natalizia e un gigante Babbo Natale, illuminano da giorni la meravigliosa piazza Pia di Anzio che giorno dopo giorno si riempie di famiglie pronte a scattare foto ricordo in questi ultimi giorni di libertà, in attesa del lockdown natalizio imposto dal Governo

Il progetto di illuminazione artistica, fortemente voluto dall’assessore alle attività produttive, turismo e spettacolo, Valentina Salsedo, coinvolge l’intero territorio comunale, con installazioni nelle vicinanze delle attività commerciali, con alberi natalizi in tutti i quartieri.

“Nell’ambito del progetto di illuminazione artistica, curato nei minimi particolari per far vivere momenti di serenità ai bambini ed alle famiglie della nostra Città, – afferma l’assessore alle attività produttive, turismo e spettacolo, Valentina Salsedo –  abbiamo lavorato per unire il territorio, con la luce della speranza per un futuro migliore. Un  grande successo che vede Anzio, con tutti i suoi quartieri, protagonista in positivo di un Natale 2020 diverso dagli anni passati. Rivolgo un sentito ringraziamento, per l’ottimo lavoro svolto, a tutta la struttura delle attività produttive ed a tutte le persone che hanno positivamente collaborato con l’amministrazione comunale”.

Insieme agli stanziamenti del Comune per sostenere  le famiglie in difficoltà e le categorie produttive di Anzio, colpite dall’emergenza sanitaria ed economica, insieme agli interventi nelle nostre scuole ed al piano delle opere pubbliche, – aggiunge il sindaco, Candido De Angelis – abbiamo impegnato le risorse, inserite nel Bilancio 2020, per illuminare la nostra Città ed i quartieri del territorio. Fortunatamente sta per finire un anno drammatico della nostra storia recente, la Città di Anzio ha tutto il diritto di tornare finalmente a sorridere e di celebrare, nel rispetto delle normative anti-covid, il Santo Natale, con l’auspicio che venga presto diffuso il vaccino, per iniziare ad aiutare le persone più fragili e quelle più esposte nel loro lavoro”.

La meravigliosa Piazza Pia, fotografata da Massimiliano Gobbi

Articolo precedenteRoma smart: Ecoitaliasolidale, impensabile fare sperimentazioni su Li-Fi nelle scuole
Articolo successivoRoma, faceva prostituire la moglie e divideva gli incassi con la mamma