Cultura, il Sindaco e gli Assessori De Santis e Viglietti incontrano Leonio Evangelista in occasione del suo ultimo volume su Lanuvio “M’arecordo comme mmo”

412

Leonio Evangelista fa dono al Sindaco Luigi Galieti e a tutta l’Amministrazione del suo ultimo capitolo della quadrilogia “M’arecordo comme mmo” e di un quadro in ricordo del gemellaggio con Centuripe

 (MeridianaNotizie) Lanuvio, 2 dicembre 2020 – Si è svolto ieri l’incontro tra Leonio Evangelista, ex sindaco di Lanuvio, e la Giunta Comunale rappresentata per l’occasione dal Sindaco Luigi Galieti, l’Assessore alla cultura Alessandro De Santis e l’Assessore al turismo Valeria Viglietti. Il dono dell’ultimo capitolo del libro “M’arecordo comme mmo” è un progetto che Leonio Evangelista porta avanti dagli anni Ottanta, producendo numerose traduzioni, libri e raccolte. Lo scopo dell’opera è quello di dar voce a tutti coloro che hanno contribuito alla ricostruzione del paese all’indomani delle due guerre mondiali, con la speranza, come scrive Leonio sul suo profilo Facebook, che: “La Memoria possa diventare patrimonio di tutti”.

Oltre al volume del libro, Leonio Evangelista ha scambiato con il Sindaco Luigi Galieti il quadro in ricordo del gemellaggio tra Lanuvio e Centuripe stipulato il 18 settembre 1974, in vigore ancora oggi.

Articolo precedenteCultura, a Lanuvio approvata la convenzione con il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia per l’accesso a costo ridotto
Articolo successivoCovid, Fiammetta Modena(FI):“Governo Conte chiarisca al Paese, inquietante il giallo del documento OMS.”