Litorale romano sommerso dai rifiuti, Corrotti (Lega): “Intervento Regione tardivo”

0
240
Marina di Ardea

(MeridianaNotizie) Ardea, 3 gennaio 2021 – Spiagge e scogliere seppellite da rifiuti di plastica. E’ questo lo spettacolo angosciante che si presenta sul litorale romano dopo la mareggiata che pochi giorni fa ha colpito il tratto costiero compreso tra Fiumicino e Ardea.

“E’ desolante lo scenario emerso sul litorale romano, tra Fiumicino e Ardea, dopo la mareggiata dei giorni scorsi – dichiara in una nota Laura Corrotti, consigliere Lega Regione Lazio e vice presidente commissione erosione costiera –  intere tonnellate di detriti tra plastica, bottiglie di vetro, bombole del gas, frigoriferi e pneumatici hanno invaso le spiagge laziali. Non è la prima volta, purtroppo, che la costa laziale vive questi disastri ambientali. Una situazione che ancora oggi non ha visto nessuna bonifica da parte delle istituzioni e l’intervento preannunciato dalla Regione Lazio per la pulizia delle scogliere è tardivo, dato che per essere operativo dovrà attendere la procedura per l’affidamento prevista solo al termine delle festività.”