Fiammetta Modena (FI):“ Governo ha il dovere morale di difendere la sanità pubblica”

0
249

“SENZA FONDI SUFFICIENTI QUI SI MUORE TUTTI”

“La pandemia ha messo in evidenza la fragilità del sistema sanitario italiano fortemente indebolito da anni di definanziamento e di gestione carente che hanno impedito di formare ed assumere un adeguato numero di medici e di infermieri- lo afferma la forzista  Fiammetta Modena, membro della commissione giustizia di Palazzo Madama –    è partito da questo Silvio Berlusconi per annunciare che “Forza Italia predisporrà una proposta di rafforzamento del sistema sanitario italiano da presentare alle Camere mettere a disposizione del Paese “.

Abbiamo il dovere morale di ripensare, rafforzare e rilanciare il sistema sanitario italiano anche sfruttando le importanti risorse che arriveranno con il Recovery – aggiunge Modena – in sostanza il Presidente Berlusconi ha pienamente ragione perchè il punto debole per cui il COVID ci ha mandato a gambe all’aria, è la prova provata che la sanità attuale non funziona.

 Se il 75% del personale pensa di non essere valorizzato a sufficienza, e il 47% di andarsene allora il problema è serio – conclude Fiammetta Modena . é tragico che il premier Conte e il suo Governo, presi dai nuovi giochi di potere e dalle nuove poltrone da distribuire non se ne rendano conto. Qui si muore davvero tutti.”