Serie A, Lazio-Roma, un derby anomalo senza la fantastica cornice dei tifosi

0
266

(Meridiananotizie) Roma, 15 gennaio 2021 – Lazio e Roma si incontrano questa sera allo stadio Olimpico nella Capitale, per giocarsi la 18a gara del girone di andata del massimo campionato di calcio di lega nazionale.

Sarà una serata particolare senza l’energia emotiva che solo le tifoserie sugli spalti sanno regalare. Senza questa cornice mancherà, di certo, il “pathos” che solo il derby romano sa esprimere; mancherà quella cornice pregiata formata da tanti innamorati pazzi, ognuno con la propria bandiera, rispettivamente, di Lazio e Roma; mancheranno i cori del pubblico con cui dagli spalti è solito incitare i propri beniamini.

Per i 22 che scenderanno in campo, inclusi tutti gli altri della panchina, sarà come per un attore andare in scena sul palco di un teatro da 1.000 posti, sapendo che in platea ci sono solo due spettatori…Anche se non ci saranno gli applausi di una platea gremita, il suo impegno dovrà essere lo stesso che un professionista deve “vestire” quando va in scena.

Questo non sarà un derby normale ma chi avrà l’onore di essere tra coloro che si daranno “battaglia” sul rettangolo verde di gioco, proprio come quell’attore di teatro, dovrà calarsi nel proprio personaggio e professionalmente, dare tutto per chi, forzosamente, non potrà essere lì a soffrire e gioire insieme a loro.

Ecco, oggi il derby sarà “orfano” della parte più bella di questo fantastico gioco che è il “Foot ball”: i tifosi, vestiti dei loro colori e intonati nei loro cori.

Ma siamo certi che i ragazzi di Mister Inzaghi e di Mister Fonseca, sapranno colmare l’assenza fisica sugli spalti dei loro tifosi onorando questa gara, combattendosi, sportivamente, per aggiudicarsi la stracittadina.

Le dichiarazioni degli allenatori nel pre-gara

Lazio, vicina la fumata bianca per il rinnovo di Simone Inzaghi - Sport - Calcio - quotidiano.netS. Inzaghi –Loro sono una grossa squadra con un ottimo allenatore ma noi non siamo da meno. Senza tifosi derby anomalo, in campo dovremo metterci il loro cuore. Conosciamo bene la Roma : è un’ottima squadra, con un ottimo allenatore e stanno molto bene. Hanno ottime individualità ma noi non siamo inferiori. Dovremo avere corsa, aggressività e determinazione il margine di errore è zero. Sappiamo tutti cosa rappresenta un derby qui a Roma, per noi è una partita importantissima.

Siamo tutti contenti del rientro nel gruppo di Lulic , è il nostro capitano, ha avuto 11 mesi di stop e ha sofferto tantissimo. Ora sta molto meglio e sta rientrando nel migliore dei modi. Lo riteniamo tutti un punto di riferimento nello spogliatoio e speriamo possa darci già domani (oggi – ndr) il suo contributo “.

Le scelte le farò alla fine. Sicuramente mancheranno Cataldi e Fares . Luis Alberto e Immobile? Ho buone notizie, ieri non hanno svolto tutto il lavoro con il gruppo ma penso che saranno disponibili “.

Sarà un derby anomalo i tifosi saranno con noi con il cuore, lo stesso che noi dovremo mettere in campo . Peserà tantissimo non avere tifosi, avevamo dato vita a un bel binomio vincente con loro. Anche le altre squadre sono nella stessa situazione ma io Ho ALCUNI giocatori che avrebbero bisogno dei tifosi. Il calcio postale Covid E cambiato, purtroppo per Tutti i club. non ABBIAMO mai vinto un big match? La stagione dadi this also SE ABBIAMO sempre affrontato QUESTE partite nel Migliore dei modi. A Livello di Motivazioni sarebbe importantissimo, una svolta in classifica abbiamo un po ‘di ritardo e dobbiamo correre. Dovremo fare attenzione in entrambe le fasi. Quanto pesano su questo gli impegni europei? Avendo fatto Europa League e Champions, posso dire che c’è una discreta differenza nel preparare le partite. In campo però conterà metterci il cuore “.

La forza calma di Paulo Fonseca - Passione del CalcioFonseca –Ho visto la conferenza di Tiago Pinto. Ha parlato del progetto a medio-lungo termine. Ha parlato anche di ambizione ed è importante averla in tutti i momenti. Stiamo lavorando tutti insieme per essere una squadra ambiziosa che vuole vincere sempre, per me è la cosa più importante. Stessa squadra per il derby? Vedremo domani (oggi – ndr ). Titolo? L’ambizione deve essere sempre presente, non può mai mancare. Noi vogliamo vincere sempre , pensando partita dopo partita. Pesa non aver mai vinto derby? Ma non l’ho nemmeno perso, sappiamo che è una partita importante per tutti . Sono solo tre i punti che ci giochiamo e vogliamo vincere “. 

“Nella gara contro l’Inter abbiamo finito in crescendo, penso che a volte incida di più l’aspetto psicologico. Lavoriamo per essere più continui. Abbiamo analizzato la partita di domenica e credo che i ragazzi hanno capito cosa serve per avere la stessa intensità in campo Veretout in marcatura? È una domanda intelligente per sapere chi giocherà. Loro hanno Milinkovic e Luis Alberto che sono molto forti, così come i loro attaccanti. Abbiamo lavorato pensando sia al loro collettivo che alle individualità. Cali secondo tempo? È diverso, a volte fanno la differenza i dettagli tattici. In un’altra ci è capitato di non reagire bene nella ripresa. Ballottaggi? Non ho nessun dubbio di formazione. Pedro? Sta bene, sarà convocato. Domani non ci dovrà mancare l ‘ aggressività“.

Porte chiuse? Non è mai un vantaggio senza i tifosi . Noi abbiamo molta voglia di tornare a vedere il pubblico nello stadio”.

Le probabili formazioni

LAZIO (3-5-2) – Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, immobile.

Tutti. S. Inzaghi.

A disposizione: Alia, Furlanetto, Hoedt, Armini, Patric, Parolo, Escalante, Lulic, Akpa Akpro, Pereira, Correa, Muriqi.

ROMA (3-4-2-1) – Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

Tutti. Fonseca.

A disposizione: Farelli, Boer, Juan Jesus, Kumbulla, Fazio, Bruno Peres, Cristante, Diawara, Perez, Pedro, Borja Mayoral.

Squadra arbitrale – VAR e AVAR

Arbitro: Orsato di Schio.

Assistenti di linea: Meli e Mondin.

IV uomo: Irrati.

VAR: Mazzoleni.

AVAR: Valeriani.

 

Dove seguire la gara in TV e Straming

Il derby della Capitale, con inizio alle ore 20.45 allo Stadio Olimpico , verrà trasmesso in diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251 . Inoltre si potrà seguire in streaming tramite Sky Go.

– articolo di Massimo Catalucci