Lanuvio, Lista Civica Lanuvio per la Democrazia: La Giunta Comunale ha adottato il Piano Particolareggiato a Piammarano

110

Lanuvio,Lista Civica Lanuvio per la Democrazia: “ La Giunta comunale ha adottato il progetto esecutivo del Piano Particolareggiato Esecutivo della zona di P.R.G. denominata C1b in località Piammarano e P.E.E.P. ex lege 167/62 all’interno della stessa zona in conformità al P.R.G.”

(MeridianaNotizie) Lanuvio, 27 marzo 2021 – Dopo aver ottenuto il finanziamento di 5 milioni di euro per l’ampliamento del depuratore ( atteso da anni), dopo aver adottato il piano particolareggiato C4 – Pascolare ( la prima pianificazione urbanistica coerente con il P.R.G. dal 2007), abbiamo concluso l’iter di adozione di un altro importante progetto ( e non abbiamo finito qui).

L’area di intervento del piano particolareggiato esecutivo è in località “Piammarano”, nella zona a sud del centro storico, oltre la stazione ferroviaria e lungo la via Laviniense che porta verso la pianura in direzione del mare.

Dal 2007, ma anche prima, nessuna Amministrazione comunale scelse la via, lunga e complessa, della pianificazione urbanistica, preferendo la strada più semplice e redditizia dell’edilizia veloce, spontanea e senza servizi misurati per la collettività.

 La porzione di territorio che compone il piano C1b funge da cerniera di collegamento tra il quartiere urbano della “Stazione” e il complesso residenziale denominato “Consorzio Passo della Corte” che confina con l’area a servizi sportivi che ospita lo stadio comunale “E. Martufi” e il “PalaGalieti”.

Con il progetto si prevede di realizzare opere infrastrutturali pedonali e ciclabili per connettere i quartieri e rendere più fruibili i servizi, le aree e le opere pubbliche.

Inoltre, il progetto tiene conto di alcune esigenze importanti strategiche espresse dall’Amministrazione comunale:

– La necessità di raddoppiare, sul lato del piano in oggetto, l’attuale parcheggio nei pressi della stazione ferroviaria

– Avere un’area centrale a destinazione pubblica

– Prevedere la costruzione di un nuovo asilo nido in posizione strategica e più centrale rispetto al territorio comunale

– Prevedere la costruzione di una nuova caserma dei Carabinieri

– Prevedere delle aree per realizzare delle isole ecologiche di nuova concezione

– Recuperare cubatura con destinazione commerciale nei pressi della ferrovia.

-Progettare un percorso ciclabile parallelo alla Via Laviniense

– Salvaguardare l’area del fosso sul confine est del piano

– Salvaguardare quanto più possibile i filari storici di alberi.

 Così, in una nota alla Stampa, la Lista Civica Lanuvio per la Democrazia.

Articolo precedenteLAVORO. NISINI, “CENTRI IMPIEGO NON FUNZIONANO, SERVONO POLITICHE ATTIVE SERIE”
Articolo successivoSanità, MIlozza: Gli operatori del 118 chiedono di internalizzare il servizio