Luigi Capello (LVenture Group): “Recovery Plan opportunità per rendere Italia più tecnologica”

96
(MeridianaNotizie) Roma, 11 marzo 2021 – “L’Italia ha bisogno di una spinta dal punto di vista della digitalizzazione e questo è il momento storico in cui intervenire. Bene, quindi, l’attività del Governo e del Ministro Colao, che ha individuato nei fondi destinati al Recovery Plan un’opportunità per sviluppare cinque punti prioritari per lo sviluppo del Paese: banda larga, cybersecurity, sanità, istruzione e ricerca, il rinnovo della pubblica amministrazione. In questo periodo, dove si guarda tanto alla sostenibilità, diventa essenziale puntare sul digitale per creare nuove imprese e nuova occupazione”. Lo dichiara in una nota Luigi Capello, Chief Executive Officer di LVenture Group, holding leader negli investimenti di startup digitali.
“Secondo la classifica 2021 del Financial Times sulle 1000 aziende europee a più alta crescita di fatturato – spiega Capello – le imprese tecnologiche sono in costante aumento, passando da 189 a 290. È la conferma di come il digitale sia oggi il vero volano dell’economia e di come il Venture Capital, il capitale essenziale per la creazione delle startup, ricopra un ruolo centrale per lo sviluppo economico. È fondamentale oggi garantire nuove opportunità alle future generazioni, come ha dichiarato il Ministro Colao, e investire sulle startup italiane significa proprio investire sulle nuove generazioni, creando nuova impresa e alimentando quel processo di innovazione tecnologica fondamentale a sostenere la competitività di un grande Paese”.
Articolo precedenteSanità. Cittadini (AIOP): “Serve una riforma strutturale del SSN e una forte sinergia tra la sua componente di diritto pubblico e quella di diritto privato”
Articolo successivoIstat. Paolo Capone, Leader UGL: “Calo della speranza di vita a causa Covid-19, necessarie politiche di welfare e tutelare giovani”