Ardea, opposizione: “Cugini si dimetta da vice presidente consiglio, non rappresenta più la minoranza”

96

(MeridianaNotizie) Ardea, 6 marzo 2021 – Alla luce delle ultime affermazioni rilasciate a mezzo stampa in un comunicato politico congiunto con Alessandro Mari del PD dove vengono lodate le iniziative dell’Amministrazione e proprio per rispetto del nostro ruolo di opposizione, chiediamo al consigliere Alfredo Cugini di dimettersi dal ruolo di vice presidente del consiglio. Funzione che ricordiamo essere appannaggio della minoranza.

Riteniamo inaccettabile che mentre la cittadinanza sostiene a gran voce il fallimento di questa amministrazione, proprio il capocartello della coalizione più votata dai cittadini di Ardea in contrasto ai 5 stelle, elogi l’operato del Sindaco.

Ricordiamo che quando fu votato Vice Presidente del Consiglio Comunale, Cugini, doveva svolgere le funzioni di rappresentante e coordinatore dei gruppi di opposizione. Onestamente, la sua attività in questi anni è stata abbastanza blanda, ed è risultata sempre poco incisiva fino a palesarsi nelle votazioni in Consiglio e nelle dichiarazioni pubbliche molto vicina alla maggioranza pd – cinque stelle.

Per tutti questi motivi, ribadiamo la richiesta di dimissioni del vice presidente del consiglio Cugini, che a livello politico ha tradito non solo la nostra fiducia ma soprattutto quella di tutti i cittadini che lo hanno votato.

L’esperienza amministrativa dei cinque stelle ad Ardea si sta rivelando sempre di più un fallimento. Agli scarsi risultati ottenuti, si aggiungono anche le pesanti divisioni al suo interno. Attualmente, continuano i rumors e le voci di presunte uscite dal gruppo consiliare che sostiene Savarese. Forse proprio per questo, il Sindaco, consapevole dell’imminente naufragio, sta tentando una disperata campagna acquisti per rimanere a galla qualche altro mese.

Come minoranza, continueremo la nostra battaglia, come sempre abbiamo fatto, per rispondere alle istanze della cittadinanza, totalmente abbandonata e vittima degli annunci spot di un’amministrazione, che in questi quattro anni si è dimostrata decisamente inadeguata.  La nota, congiunta, è firmata da Gruppo e Coordinamento Fratelli d’Italia,Gruppo e Coordinamento Lega,Coordinamento Forza Italia e Gruppo Misto.

Articolo precedenteFiammetta Modena (FI): “ basta con il blocco degli sfratti.”
Articolo successivoLa Raggi stoppa la proroga delle licenze agli ambulanti: scoppiano proteste in strada in via dei Cerci