Recovery Plan. Luigi Capello (LVenture Group): “Imprenditori e digitale al centro della ripartenza: puntare sulle startup”

107
(MeridianaNotizie) Roma, 17 marzo 2021 – «L’Italia deve accelerare in maniera decisa sulla digitalizzazione, una priorità strategica per la crescita e la modernizzazione del Paese, e un contributo fondamentale a riguardo è quello delle startup. Nella programmazione degli interventi per l’utilizzo delle risorse del Recovery Plan, è necessario concentrare l’attenzione sugli imprenditori, figure chiave per il successo della nostra economia. Senza la forza creativa dell’imprenditoria, non ci sono margini adeguati per ridurre i divari con i nostri competitor a livello europeo, come ha sottolineato il Ministro Giorgetti oggi in audizione alla Camera dei Deputati sulle linee attuative del Recovery Plan, e le startup italiane sono proprio quel volano di sviluppo economico che unisce la creatività alle nuove tecnologie digitali». Lo dichiara Luigi Capello, Chief Executive Officer di LVenture Group, holding leader negli investimenti di startup digitali. «Lo dimostra l’importante round di investimento da 200 milioni di euro (50 milioni di euro in equity e 150 milioni di euro in finanziamento) con Exor lead investor chiuso proprio oggi dalla startup italiana Casavo, che si candida a diventare un campione a livello europeo nella digitalizzazione del settore immobiliare. Puntare sulla digitalizzazione, favorendo lo sviluppo e l’espansione delle nuove imprese tecnologiche è la chiave per garantire la competitività a livello internazionale del nostro Paese» – conclude Capello.
Articolo precedentePubblica Amministrazione. Paolo Capone, Leader UGL: “Prioritario ridurre la burocrazia per vincere sfida transizione ecologica”
Articolo successivoALIS INCONTRA IL MINISTRO PER IL SUD E LA COESIONE TERRITORIALE ON. MARA CARFAGNA