Covid-19, Quarzo-Rendina(FDI): I mercati in AGS potrebbero diventare presidi per le vaccinazioni a Roma

100

(MeridianaNotizie) Roma, 23 marzo 2021 In questo periodo in cui è difficile spostarsi soprattutto per le ” Fasce deboli”, i Mercati Romani Autogestiti ( Plateatici attrezzati e mercati coperti), laddove ci siano le possibilità e le certificazioni Tecnico/sanitarie necessarie, potrebbero costituire le piazze di vicinato in cui creare presidi per le vaccinazioni, naturalmente eseguite da medici ed infermieri messi a disposizione dalla Regione Lazio. In questo modo, le categorie più fragili della Città potrebbero contare su presidi di Vicinato ove poter essere vaccinate nel più breve tempo possibile. A tal proposito, nei prossimi giorni chiederemo ai nostri Consiglieri di FDI in Regione e in Assemblea Capitolina di portare la proposta alla”Pisana” e in Aula Giulio Cesare. Così, in una nota alla Stampa,Giovanni Quarzo, membro della Direzione Nazionale FDI e Paolo Rendina presidente dipartimento Attività produttive FDI Roma Capitale.

Articolo precedenteL’UGL festeggia i suoi 71 anni dedicati al servizio dell’Italia 
Articolo successivoIncontro “Sud- Progetti per ripartire”. Paolo Capone, Leader UGL: “Necessario colmare divario Nord-Sud per rilanciare il Paese”