Imprese, Hyle Capital Partners entra nel capitale di Manuzzi

0
37

Hyle Capital Partners entra nel capitale di Manuzzi

Hyle, con la sua prima operazione, affianca gli imprenditori Aurelio Manuzzi e Fabio Barbieri in un ambizioso progetto di sviluppo in un mercato in forte crescita ed evoluzione

Hyle Capital Partners, attraverso il proprio fondo “Finance for Food One”, entra nel capitale di Manuzzi srl, uno dei principali operatori italiani attivi nel mondo della frutta secca. L’obiettivo è quello di affiancare i due fondatori, Aurelio Manuzzi e Fabio Barbieri in un importante progetto di sviluppo e managerializzazione.

Manuzzi srl, fondata nel 2005 da Aurelio e Paolo Manuzzi e Fabio Barbieri, nasce da una lunga tradizione della famiglia Manuzzi nel commercio della frutta. La società, con sede a Cesena, si distingue sul mercato per la qualità del prodotto e il livello di servizio offerto. La forza di Manuzzi è il network esteso di fornitori a garanzia di un prodotto qualitativamente elevato, caratteristica imprescindibile per la società: rispetto della stagionalità, freschezza e fragranza sono i tratti distintivi del loro prodotto. Manuzzi vanta un ampio portafoglio di prodotti che va dalla frutta secca in guscio e sgusciata, alla frutta morbida essiccata e disidratata fino ai vari mix funzionali, sempre più protagonisti nell’alimentazione quotidiana degli italiani.

Il management team, guidato da Aurelio Manuzzi, che segue acquisti, vendite e produzione e Fabio Barbieri, che si occupa della funzione amministrazione, finanza e controllo, rimarrà alla guida della Società anche dopo l’ingresso di Hyle, alla luce della forte reputazione conseguita sul mercato e della lungimiranza con cui, assieme a Paolo Manuzzi, hanno guidato la società, portandola a raggiungere nel 2020 un fatturato di 16 milioni di euro (con una crescita del 20% rispetto all’anno precedente) e a traguardare i 20 milioni di euro per il 2021.

Il progetto di sviluppo di Manuzzi con il supporto di Hyle e la spinta di una rinnovata organizzazione commerciale prevede una decisa accelerazione della crescita sul mercato e il conseguente rafforzamento della posizione di Manuzzi all’interno delle maggiori catene della GDO in Italia, con la previsione di raddoppiare il fatturato dell’azienda nell’arco dei prossimi 5 anni.

Matteo Chieregato, AD di Hyle dichiara: “Siamo orgogliosi di annunciare la nostra prima operazione del fondo ‘Finance for Food One’ partendo da un progetto di build up in un mercato in forte crescita e rapida espansione, affiancando due imprenditori di successo in un nuovo percorso di sviluppo e di rafforzamento del management team”.

Aurelio Manuzzi e Fabio Barbieri: “Gli importanti risultati ottenuti grazie al lavoro svolto nei 15 anni di storia di Manuzzi srl rappresentano il miglior trampolino di lancio verso traguardi ancora più ambiziosi. Siamo felici di intraprendere con entusiasmo e grande motivazione questo nuovo entusiasmante percorso assieme a Hyle Capital Partners.”

Spiega Paolo Bordi, Presidente di Hyle: “Siamo entusiasti nell’annunciare la prima operazione di investimento del fondo ‘Finanace for Food One’, iniziativa fondata sulle competenze e il track record del management team di Hyle, guidato da Matteo Chieregato e Francesco Zito, e il know how specialistico di Finance for Food srl quale sponsor e advisor del fondo. Con questo primo investimento prende concreto avvio il progetto di Hyle Capital Partners, SGR focalizzata nel lancio di iniziative volte a investire nell’economia reale e, in particolare, in quelle nicchie di settore che offrono un elevato potenziale di crescita”.

HYLE CAPITAL PARTNERS

Hyle Capital Partners è una SGR indipendente ed istituzionale che opera sul mercato italiano e promuove e gestisce fondi di Private Equity che investono nel capitale di piccole e medie imprese italiane.
Hyle, con il fondo di private equity “Finance for Food One”, punta sul “Made in Italy” e investe sull’intera filiera agroalimentare 
italiana e sui servizi connessi.