Tragedia sul lavoro ad Alessandria. Paolo Capone, Leader UGL: “Urgente garantire più sicurezza e tutele ai lavoratori”

37
 
Tragedia sul lavoro ad Alessandria. Paolo Capone, Leader UGL: “Urgente garantire più sicurezza e tutele ai lavoratori”
(MeridianaNotizie) Roma, 29 aprile 2021 – “La sicurezza sui luoghi di lavoro deve essere una priorità assoluta per il Governo, è urgente garantire ai lavoratori la massima tutela”. Così, in una nota congiunta, Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL e Armando Murella, Segretario Regionale UGL Piemonte, in seguito all’ennesimo incidente mortale sul posto di lavoro. A perdere la vita è stato oggi un operaio di 50 anni, di nazionalità albanese, colpito dal crollo di una trave nel cantiere del polo logistico di Amazon ad Alessandria, dove sono rimaste ferite anche altre cinque persone. “Ormai è un elenco infinito – aggiungono – che non è più possibile accettare. Servono nuove regole e maggiori controlli, oltre a una costante formazione professionale. Esprimiamo il nostro cordoglio e la vicinanza alla famiglia della vittima”. L’UGL in questi giorni è in tour in Italia a bordo di un autobus, per rivendicare la centralità del lavoro con il motto “Il Lavoro cambia anche Noi!”.
Articolo precedenteFunerali Ascolese, Marino In Rosa: non fiori ma fondi al Centro Antiviolenza
Articolo successivoLuigi Capello (LVenture Group): “PNRR, bene il supporto al Venture Capital e alle startup: ripartenza del Paese passa dalla creazione di nuova impresa”