Fratelli d’Italia: “Accordi di Governo. PD e M5S, contratto politico in vista delle prossime amministrative di Ardea”

54

(Meridiananotizie) Ardea, 29 aprile 2021 – Come era facilmente intuibile, anche in relazione agli accordi nella maggioranza del Governo centrale, non sono tardate ad arrivare le dichiarazioni dei due esponenti in Consiglio Comunale ad Ardea di PD (Alessandro Mari) e M5S (Mario Savarese) che parlano di un programma di lavoro da condividere, tra i due schieramenti politici che rappresentano, in quest’ultimo anno che ci separa dalle prossime elezioni amministrative del 2022.

Le dichiarazioni di Mario Savarese e Alessandro Mari

Terminata la fase più difficile e delicata – ha dichiarato il Sindaco Savareseè arrivato il momento di presentare alla nostra Comunità il nutrito pacchetto di misure di
forte impronta prospettica su cui insieme abbiamo lavorato. Si tratta di 22 opere pubbliche concrete – prosegue Savarese – e in avanzata fase progettuale di realizzazione che presto si concretizzeranno con l’apertura dei cantieri. Faranno parte del rapporto programmatico dei due schieramenti altre novità sostanziali scaturenti dall’ulteriore impulso al dialogo e dal proficuo rapporto regionale con la giunta Zingaretti; questa ulteriore fase sarà oggetto di divulgazione a partire dall’apposita conferenza stampa della quale si fornirà tempestiva notizia“.

Un lavoro di proposta e di dialogo – dichiara il Consigliere Mari – che oggi possiamo trovare, nero su bianco, su un programma di fine legislatura che abbiamo voluto scrivere insieme e che, soprattutto, realizzeremo insieme“.

A fare da contraltare alle affermazioni di Mari (PD) e Savarese (M5S) sono i Consiglieri di Fratelli d’Italia, Maurice Montesi, Riccardo Iotti, Raffaella Neocliti, Edelvais Ludovici, che in un loro comunicato stampa vedono, diversamente, le formalità dell’accordo stipulato tra i due schieramenti politici e puntano il dito su una sua “strumentalizzazione” quale palese affermazione di PD e M5S dell’inizio della loro campagna elettorale congiunta che li condurrà alle prossime elezione amministrative del 2022.

Comunicato stampa di Fratelli d’Italia

Si è ora concretizzato quanto era già evidente a tutti da un anno a questa parte…e forse più. – Inizia così il comunicato stampa dei consiglieri di Fratelli d’Italia che prosegue – L’accordo di un programma di lavoro tra PD e M5S, siamo convinti che non è solo frutto della stesura di una scrittura decisa in questo ultimo periodo per il bene della città, bensì, il risultato di strategie politiche sottese ed ora, inevitabilmente, palesate, che al contrario di quanto vogliono far credere, annunciano la pre-campagna elettorale per le prossime amministrative del 2022 in un’alleanza politica PD-M5S“.

Nulla da eccepire – continua il comunicato stampa – riguardo l’alleanza politica tra i due schieramenti. Ognuno fa le proprie libere scelte, politicamente parlando, anche in fatto di alleanze strategiche per tentare di vincere le elezioni. Certo è che abbiamo sempre manifestato delle forti perplessità riguardo il fatto che  possano sussistere in un programma di lavoro condiviso tra PD e M5S, ideologie politiche e orientamenti totalmente diversi gli uni dagli altri. Ma forse, l’esperienza di Governo, sia in quello centrale che in quelli locali, ha fatto ricredere soprattutto il M5S in fatto di alleanze politiche (‘alleanza‘: vocabolo  sostituito dai grillini con la parola ‘contratto‘ ma che nella sostanza non cambia nulla) e per cui per Governare, nel sistema politico italiano, si sono resi conto che è impensabile, dalla nascita della nostra Repubblica, poter governare da soli“.

“Senza trascurare il fatto che, – prosegue il comunicato stampa dei consiglieri di Fratelli d’Italia – entrambe le forze politiche, PD e M5S, si sono sempre vomitate addosso di tutto e di più con forti disprezzamenti degli uni verso gli altri e con i quali non avrebbero mai stretto nessuna alleanza…ops, pardon, nessun ‘contratto’. Ben vengano, comunque, alleanze, accordi, contratti politici, ognuno li chiami come meglio crede, che esaltano lo Stato democratico in cui viviamo e che manifestano la libertà di ognuno di noi e che, in altre situazioni e contesti è impossibile trovare. Noi di Fratelli d’Italia però, seppur in democrazia, non veniamo meno al rispetto che abbiamo per i cittadini tutti e per il nostro elettorato”.

Fratelli d’Italia ha, nel suo DNA politico, – puntualizzano i Consiglieri nel loro comunicato stampa – i principi imprescindibili, di rispetto e coerenza e su tali principi, oggi, vogliamo dare ancor di più dimostrazione alla collettività, nella pratica, così come più volte espresso in camera di consiglio dal nostro Presidente Giorgia Meloni, di perseguire un progetto di sviluppo di una cultura politica del fare, che trovi d’accordo tutti quei gruppi politici di persone e singoli cittadini locali che si riconoscono nelle ideologie delle forze di centrodestra, evitando di consegnare la città nelle mani di PD e M5S. Già nel 2017 la mancanza di un’affiatamento del centrodestra spalancò le porte alla vittoria del M5S che in poco tempo ha trasformato la sua visione originaria moralista della politica (forse inizialmente solo strategica per arrivare dov’è) in qualcosa di diverso, dimostrando più l’attaccamento alle poltrone di potere che alla tutela del bene della collettività e al rispetto della sovranità popolare“.

Opportunismi e opportunisti della politica – sottolineano i Consiglieri nel loro comunicato stampa – da cui il M5S prendeva le distanze, ma con i quali poi, è arrivato a familiarizzare al punto di fare insieme al PD un Governo. E l’accordo contrattuale pubblicamente esposto oggi (iniziato qualche tempo fa) tra PD e M5S, ci dicono che la campagna elettorale che ci condurrà alle elezioni amministrative di Ardea del 2022, è iniziata“.

E’ tempo per il centrodestraconclude il comunicato stampa di Fratelli d’Italia – di confermare le identità di partito dei gruppi che ne fanno parte nel rispetto dei principi ideologici che tali gruppi condividono e nella costanza logica che verranno  perseguiti insieme i processi di un programma di lavoro funzionale alla nostra città e ai nostri concittadini“.

Lo dichiarano in un comunicato stampa i Consiglieri di Fratelli d’Italia Ardea, Maurice Montesi, Riccardo Iotti, Raffaella Neocliti, Edelvais Ludovici.


Articoli correlati

Articolo precedenteLuigi Capello (LVenture Group): “PNRR, bene il supporto al Venture Capital e alle startup: ripartenza del Paese passa dalla creazione di nuova impresa”
Articolo successivoVolontariato, Bruognolo( Lega) : ieri l’incontro con l’On. Tiziana Nisini, sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per parlare dei progetti di accoglienza dei minori dalla Bielorussia