Ardea, insediamenti nomadi alle Salzare: la polizia locale sequestra immobili abusivi

49

(MeridianaNotizie) Ardea, 17 maggio 2021 – Brillante azione della Polizia Locale di Ardea questa mattina alle Salzare. In Via dei Colli Marini, presso l’insediamento degli nomadi camminanti provenienti dal Comune di​ Noto (SR), il personale operante della P.L. (un Ufficiale di P.G., 8 Agenti e un Tecnico Comunale) hanno operato sei sequestri preventivi su immobili abusivi​ e conferiti all’A.G. i relativi trasgressori. ​ Tre roulotte e rispettivi veicoli sono stati fatti allontanare e scortati sino fuori dal territorio ardeatino. ​ Il P.M. di turno della Procura della Repubblica di Velletri​ è stato contattato dal Capitano a capo dall’operazione al fine di​ renderlo edotto​ delle operazioni in corso e per condividere​ l’inter procedurale adottato. ​ Durante le attività la polizia locale ha provveduto a fornire a tutti gli astanti presenti e ai soggetti​ imputati dei reati urbanistici, delle mascherine e disinfettante per le mani onde salvaguardare la salute di tutti i​ presenti, soprattutto nei momenti di maggior promisquità, in particolare nella fase di redazione dei verbali di sequestro preventivo. ​ Ci sono stati momenti di alta tensione dovuta alle reazioni esagitate di​ alcuni camminanti che hanno inizialmente​ cercato di opporsi alle attività che la P.G. stava svolgendo, ma molti degli astanti/facinorosi​ vista la situazione creatasi hanno preferito allontanarsi spontaneamente.

 

Articolo precedenteCovid, Zingaretti presenta dati su effetti campagna vaccinale su mortalità
Articolo successivoRoma, Cambiamo: “Su cinghiali disastro Pd-M5S”