Assessorato mobilità: 62 nuovi bus in arrivo sono a diesel. Entro fine 2021 saranno oltre 900 i nuovi mezzi messi su strada a Roma

49

(MeridianaNotizie) Roma, 18 maggio 2021 – In merito alla notizia riportata oggi dai media sui bus acquistati da Roma Capitale negli ultimi mesi del 2020, si precisa che i 62 nuovi mezzi sono ad alimentazione diesel, non a metano come erroneamente comunicato in precedenza. Lo riferisce in una nota l’assessorato alla Città in Movimento di Roma Capitale.

Si precisa, inoltre, che il piano di potenziamento della flotta Atac prevede oltre 900 nuovi mezzi che saranno su strada entro il 2021. Nello specifico le forniture previste entro fine anno sono: 62 nuovi bus di Industria Italiana autobus e 20 mezzi di Iveco, ordinati da Roma Capitale su piattaforma Consip. Oltre ai 100 veicoli ibridi acquistati da Atac in autofinanziamento. Al momento sono stati messi già su strada a Roma 750 nuovi bus.

Articolo precedenteApp Municipium, Pomezia attiva il pronto intervento della polizia locale per le persone sorde
Articolo successivoAnzio, in corso la riqualificazione della grande area parcheggio La Piccola