Lanuvio Nuova Pro Loco, Villa Sforza ha ospitato il primo appuntamento del progetto “Orizzonte Comunità”

38

L’evento di sabato scorso è stato dedicato alla comunicazione nell’era del digitale

(MeridianaNotizie) Lanuvio, 24 maggio 2021 – Si è svolta sabato a Lanuvio, nella splendida cornice di Villa Sforza, l’iniziativa culturale dal titolo “Il ruolo della comunicazione nell’era del digitale” . L’appuntamento, organizzato dalla Lanuvio Nuova Pro Loco, ed inserito all’interno del progetto Orizzonte Comunità, ha visto la presenza di esperti nel campo della comunicazione che hanno affrontato temi importanti come la comunicazione pubblica, il giornalismo on line, le fake news e la pubblicità sui social. Soddisfatto l’Assessore alla Cultura e Comunicazione del Comune di Lanuvio Alessandro De Santis che,nel suo intervento, ha posto l’attenzione sull’importanza di tornare a realizzare iniziative in presenza: “Fare un evento partecipato- ha dichiarato- nel rispetto delle norme anti covid, e’ stato un segnale di ripartenza importante per la nostra Comunità”. Per quanto riguarda gli interventi, Giulia Banfi, esperta di comunicazione pubblica, ha dichiarato che la pubblica Amministrazione si trova ad affrontare una nuova sfida: “Deve essere in grado di comprendere i bisogni e le esigenze della Cittadinanza e deve saper trovare i canali più efficienti per veicolare una comunicazione efficace e efficiente”. Sul ruolo dell’Informazione e le Fake news è intervenuto Daniel Lestini, direttore di Castelli Notizie: “Prima di condividere una notizia, si è raccomandato Lestini, è doveroso verificarne la fonte con un giusto spirito critico”. Sul rapporto informazione – pubblicità ha preso parola Emanuele Martufi; esperto social Adv. “I social rappresentano uno strumento di conoscenza prezioso, è doveroso però fare attenzione alla pubblicità, il rischio che una persona si lasci influenzare è molto alta”. L’iniziativa è stata presentata da Manuel D’Alessio, direttore Marketing TecnoAndroid.it. D’Alessio, nel suo intervento, ha invitato il pubblico ad un uso consapevole dei social network: “E’ importante comprendere i media che si sceglie di utilizzare e saperne interpretare in maniera corretta il messaggio, consapevoli che la condivisione di una notizia, una foto o un video possono avere un’influenza importante sulla nostra vita e su quella degli altri”. All’evento, molto partecipato, nel rispetto delle norme anti covid ,hanno preso parte tra gli altri: il Sindaco Luigi Galieti, il Vice Andrea Volpi, il Presidente del Consiglio Comunale Maurizio Santoro, l’Assessore ai Servizi Sociali Lucia Vartuli, l’Assessore all’Innovazione Tecnologica Valeria Viglietti e le Consigliere Luisa Linari e Veronica Proscio.

 

Articolo precedenteCOMUNALI A ROMA, RIVOLUZIONE ANIMALISTA A LAVORO PER IL COMITATO ELETTORALE
Articolo successivoMostre a Roma: “L’ACCENTO SULL’ARTE”