Roma, Campo da rugby abusivo in area soggetta a vincolo archeologico: Polizia Locale sequestra superficie  di 17mila metri quadri.

53

(MeridianaNotizie) Roma, 8 maggio 2021 – Un’area di circa 17 mila metri quadri é stata posta sotto sequestro da parte del IX Gruppo Eur della Polizia Locale di Roma Capitale, nel territorio del IX Municipio: su una porzione del terreno, sottoposto a vincolo paesaggistico e archeologico, era in corso la realizzazione abusiva di un campo da rugby di 100 metri X 70 metri.

Gli agenti, durante un sopralluogo nel sito,  hanno accertato l’esecuzione delle opere irregolari, aventi le caratteristiche proprie atte a consentire lo svolgimento dell’attività sportiva .
Il legale rappresentante della società,  che  detiene in locazione l’area,  è stato denunciato per violazione delle norme  urbanistico- edilizie. Al medesimo è stato intimato il ripristino dello stato dei luoghi.
Articolo precedenteOstia, controlli dei carabinieri: 5 persone arrestate sul litorale
Articolo successivoOstia, al via il 15 maggio la stagione balneare 2021 sul litorale di Roma