Latina Scalo, Gianluca Di Cocco (Fdi) risponde alla replica dell’amministrazione su parcheggio multipiano

57

(MeridianaNotizie) Latina, 10 maggio 2021 – Gianluca Di Cocco, portavoce per il comune di Latina di Fratelli d’Italia, risponde alla replica dell’amministrazione comunale a proposito del parcheggio multipiano di Latina Scalo.
«Leggo il tentativo di replica dell’amministrazione, sulla vicenda poco chiara del multipiano di Latina Scalo. La dettagliata relazione, con le 148 schede di cui si fa menzione, si spera sia parte integrante dei verbali di consegna delle attrezzature e delle aree, sottoscritti tra Comune ed Atral che, a questo punto della vicenda richiederemo con accesso agli atti, poiché mai viste, anche alla luce della richiesta fatta, del passato gestore il 3 settembre 2020 e ad oggi ancora non evasa.  Tutte le contestazioni replicate dall’amministrazione, a mio avviso, per correttezza e trasparenza, andavano comunicate puntualmente al gestore e non dopo 9 mesi,  anche perché i parcometri hanno continuato a funzionare regolarmente. La scusa che la pandemia ha costretto, l’ufficio Mobilità e Trasporti, a ben due chiusure è un’offesa all’intelligenza dei cittadini, visto che bastava inviare una mera comunicazione al gestore uscente del mancato svincolo della fidejussione. Comportamento evasivo, che evidenzia ancora una volta, l’incapacità di organizzazione della macchina amministrativa dell’attuale Giunta comunale. Inoltre si parla di pagamento con carta di credito, ma i parcometri, che sono oggetto della contestazione, non devono averla per contratto, diversamente quelli di nuova installazione dove è  prevista e infatti, quelli ce l’hanno…Errare è umano, perseverare,  nella mancanza di chiarimenti e trasparenza, è diabolico».

Articolo precedenteConferenza sul futuro dell’Europa: evento inaugurale a Strasburgo
Articolo successivoRoma, la denuncia di EcoItaliasolidale: “Curare gli alberi, ma senza inutili potature che in questo periodo causano la distruzione dei nidi”