Club Unesco Latina e la Giornata Mondiale degli Oceani

67

(MeridianaNotizie) Latina, 2 giugno 2021 – Doppio appuntamento per la Giornata Mondiale degli Oceani, organizzata dal Club per l’Unesco di Latina. Si comincia sabato 5 giugno alle ore 9.30, con un incontro in presenza sul lido di Latina ed esattamente sul piano spiaggia presso l’hotel Tirreno, si proseguirà poi, martedì 8 giugno,  con un incontro nazionale tramite la piattaforma ZOOM. Gli eventi si inseriscono nella versione italiana del Decennio del Mare: le Nazioni Unite hanno dichiarato il 2021 – 2030 il Decennio delle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile. Le giornate e le loro tematiche, sono il frutto dell’impegno profuso del Club per l’Unesco di Latina e del presidente Mauro Macale, nel dipanare ed illustrare le problematiche legate al raggiungimento dell’obiettivo 14,  dell’agenda 2030, collegato altresì ad uno sviluppo territoriale sostenibile inclusivo, che tuteli gli indifesi, preoccupandosi di non lasciare indietro nessuno. Il primo passo verso il raggiungimento dell’obiettivo è l’educazione della  “NEW OCEAN GENERATION” per cui, l’evento di sabato 5 giugno prevede una bio-passeggiata lungo la spiaggia del lido di Latina per osservare e catalogare quello che il mare spiaggia. I ragazzi, guidati dalla  biologa Maria Sveva Sciuto e dal delegato della LIPU di Latina Gastone Gaiba, saranno muniti di alcuni strumenti per catalogare i rifiuti raccolti. I lavori si apriranno con i saluti istituzionali del presidente del Club per l’Unesco di Latina Mauro Macale, del sindaco di Latina Damiano Coletta e della presidente dell’Unione Cattolica Italiana di Insegnanti, Dirigenti, Educatori e Formatori di Latina Mariateresa Marsura. L’incontro di martedì 8 giugno, su piattaforma web, dal sottotitolo “Innovazione per un Mare sostenibile: dal problema delle plastiche e tutte le  possibili soluzioni”, punta a mobilitare la comunità scientifica, i governi, il settore privato e la società civile, intorno a un programma comune di ricerca e di innovazione tecnologica. Il Decennio ha stabilito il raggiungimento di sette risultati concreti per la società. L’evento italiano del Decennio del mare si è focalizzato su tre grandi tematiche appartenenti a due dei risultati concreti del Decennio: Il cambiamento climatico; la sicurezza alimentare; la connessione tra salute del mare e salute umana. Il meeting sarà aperto dai saluti dei presidenti  del club per l’UNESCO di Latina e di Sanremo, rispettivamente Mauro Macale e Ciro Esse, del segretario Generale della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO Enrico Vicenti, dalla Presidente della Federazione Italiana dei Club e Centri per l’UNESCO Teresa Gualtieri e dal Capo Ufficio Comunicazione della Guardia Costiera Cosimo Nicastro. Le relazioni, che dipaneranno il tema della giornata, saranno affidate al  presidente dell’ Ocean Literacy Italia Franco Borgogno, alla biologa marina Monica Previati e al professore del Laboratorio di Ecologia Sperimentale ed Acquacoltura dell’Università di Tor Vergata di Roma Davide Pensa. Al social convegno prenderanno parte anche gli allievi del Liceo Statale G. D. Cassini di Sanremo.

Articolo precedenteIl Centro Turistico Giovanile “Latina in itinere” dedica un orto a Carla Maino
Articolo successivoLatina: latitante romeno, arrestati anche i due fiancheggiatori