Pomezia, la Torre Civica si colora di lilla per la Giornata Mondiale sui Disturbi del Comportamento Alimentare

24
(MeridianaNotizie) Pomezia, 2 giugno 2021 – Il Comune di Pomezia aderisce alla campagna Fiocchetto Lilla promossa da Anci e Never Give Up in occasione della V Giornata Mondiale sui Disturbi del Comportamento Alimentare. Questa sera la Torre Civica di piazza Indipendenza si accenderà di lilla, colore simbolo dell’iniziativa, per la campagna di sensibilizzazione sul tema.
“I disturbi del comportamento alimentare – osserva l’Assessora Miriam Delvecchio – sono la prima causa di morte tra gli adolescenti. Basti pensare che in Italia 2.665.000 ragazze e ragazzi hanno problemi con cibo, peso e immagine corporea e solo il 10% riesce a chiedere aiuto e lo fa mediamente dopo tre anni dai primi sintomi. Una situazione allarmante, resa ancor più grave durante la pandemia da Covid. Per questo è fondamentale intervenire tempestivamente, partendo proprio dalla famiglia e dalla scuola, primi luoghi dove tali disturbi possono essere intercettati”.
“Pomezia rinnova il suo sostegno alla campagna Fiocchetto Lilla – evidenzia il Sindaco Adriano Zuccalà – per promuovere conoscenza e manifestare solidarietà verso una patologia, quella dei disturbi alimentari, nello specifico anoressia e bulimia, che colpisce soprattutto i più giovani. Segnalo a tutti i cittadini che poche settimane fa è stato inaugurato presso l’Ospedale dei Castelli l’Ambulatorio per i Disturbi Alimentari (ADA): un segnale forte di presenza delle Istituzioni. Ringraziamo l’associazione Never Give Up impegnata nella prevenzione, nel trattamento e nella ricerca sui disturbi dell’alimentazione. Questa sera la Torre Civica di piazza Indipendenza sarà avvolta da luce lilla per attirare l’attenzione della comunità pometina su una tematica delicata ma estremamente importante”.
Articolo precedenteTermini, fermati a bordo di un’auto con targa straniera: denunciati 2 romeni
Articolo successivoLanuvio, al via i lavori per l’ampliamento dell’Isola Ecologica in Via Astura