Poste Italiane. Paolo Capone, Leader UGL: “Rinnovo CCNL traguardo importante a tutela dei lavoratori”

217
Poste Italiane. Paolo Capone, Leader UGL: “Rinnovo CCNL traguardo importante a tutela dei lavoratori”
 
(MeridianaNotizie) Roma, 24 giugno 2021  – “Il rinnovo del CCNL per i lavoratori del Gruppo Poste Italiane, valido per il triennio 2021-2023, rappresenta un importante traguardo sul piano delle garanzie per i lavoratori. Dopo mesi di intenso confronto si è arrivati ad un Contratto di categoria che valutiamo di indubbio valore. Si è mantenuto intatto l’intero impianto normativo, già riconosciuto tra i più avanzati e completi nell’ambito del Sistema di Relazioni Industriali del Paese, implementandolo di ulteriori avanzamenti, unitamente all’acquisizione di una parte economica di significativo rilievo. Sul fronte normativo, oltre a respingere i tentativi di arretramento su istituti fondamentali, si è riusciti ad apportare integrazioni importanti in tema di rapporto di lavoro Part Time e Contratti a Tempo Determinato. Sono stati recepiti, peraltro, gli accordi aziendali sul Lavoro Agile e sono state introdotte novità importanti in tema di ferie, di trasferimenti e di festivi. Finalmente oggi vengono riconosciute tutele adeguate ad una categoria di lavoratori che ha svolto un compito fondamentale in particolare durante il periodo della pandemia”. Lo hanno dichiarato in una nota congiunta Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, e Salvatore Muscarella, Segretario Nazionale della Federazione UGL Comunicazioni, in merito al rinnovo del CCNL per i lavoratori del Gruppo Poste Italiane.
Articolo precedenteTORVAIANICA, PD: NUOVI INVESTIMENTI GRAZIE AL LAVORO DELLA REGIONE LAZIO
Articolo successivoArdea, Edelvais Ludovici (Fratelli d’Italia) è il nuovo Vice Presidente del Consiglio Comunale