Tiburtina, parco chiude dopo 15 giorni. Erbaggi (FdI): “Inaugurazione flop della Raggi”

26
(MeridianaNotizie) Roma, 23 giugno 2021 – “La chiusura del Parco Smart rappresenta quanto di più imbarazzante una Amministrazione possa provare. Il 5 giugno l’inaugurazione in pompa magna, poi, dopo due settimane, la chiusura a causa della presenza di scariche elettrostatiche. Il tutto si unisce alle perplessità che i cittadini della zona, insieme ai Comitati di quartiere, avevano manifestato anzitempo”. Con queste parole Stefano Erbaggi, esponente del direttivo romano di Fratelli d’Italia, commenta l’avvenuta chiusura dell’area.
“Stando ad alcune testimonianze, i bambini che vi si recavano prendevano la scossa poggiando magari la mano sulla ringhiera. Una situazione imbarazzante – ha ribadito Erbaggi – che denota ancora una volta l’approssimazione di una gestione pentastellata della Città che ci auguriamo, per il bene di Roma, non venga confermata ad ottobre”.
Articolo precedente“Offerte di lavoro Roma nord”, un successo il gruppo Facebook dove cercare occupazione sul territorio 
Articolo successivoLatina: indagine della Volante, arrestati due fratelli pregiudicati