Covid. Regimenti (Lega): “Su mix vaccini servono prudenza ed evidenze scientifiche, EMA faccia chiarezza”

71

Covid. Regimenti (Lega): “Su mix vaccini servono prudenza ed evidenze scientifiche, EMA faccia chiarezza”

(MeridianaNotizie) Roma, 15 giugno 2021 – “Sulla possibilità di utilizzare un mix di vaccini, effettuando il richiamo con un siero a mRna Pfizer o Moderna, per chi ha meno di 60 anni e ha fatto la prima dose con AstraZeneca, c’è troppa confusione e incertezza e, soprattutto, mancano abbastanza evidenze scientifiche per scongiurare pericolose controindicazioni”. Così l’europarlamentare della Lega e membro della commissione Salute pubblica Luisa Regimenti, in merito al via libera dell’AIFA all’impiego del mix di vaccini per il richiamo.

“Le perplessità espresse dall’Ordine dei medici di Roma e del Lazio e dalla Federazione italiana dei medici di medicina generale (Fimmg) sono condivisibili – aggiunge – anche perché ad oggi non esiste una statistica sufficiente per stabilire se e quali eventi avversi potrebbe determinare l’inoculazione di un mix vaccinale. Al riguardo auspichiamo un pronto intervento dell’EMA, l’Agenzia europea del farmaco, per fare chiarezza e dissipare i tanti dubbi che stanno emergendo. Siamo ancora in una fase di studio e di valutazione – conclude l’esponente leghista – e credo sia necessario mantenere alta l’attenzione, considerate le alterne e contraddittorie comunicazioni passate, per evitare in futuro di ripetere gli stessi errori”.

Articolo precedenteAnzio, Capolei: Massima fiducia nell’assessore Valentina Salsedo
Articolo successivoAmbiente: Oggi Ecoitaliasolidale ed il Prof. La Malfa celebrano giornata mondiale elettrosensibilità