Albano. Rifiuti, Lega: Al fianco dei cittadini contro la riapertura della discarica di Roncigliano

59

(Meridiananotizie) Albano, 10 luglio 2021 – “Questa mattina abbiamo partecipato al sit-in organizzato da associazioni e cittadini davanti all’ex discarica di Roncigliano. La Lega ha già espresso la sua assoluta contrarietà alla scelta della Sindaca Raggi di scaricare, in senso letterale, i problemi della Capitale sui territori della Provincia.”

Il colpo di mano con il quale si vorrebbe riaprire un sito ormai dismesso senza averne neppure effettuato una bonifica è inaccettabile. La zona dei Castelli e del Litorale romano ha già ampiamente pagato il suo tributo a Roma, non siamo disposti ad accettare ulteriori interventi che mortifichino il nostro territorio e mettano a rischio la salute delle persone. Il problema dei rifiuti a Roma è certamente diventato insostenibile, ma di questo non può occuparsene la Provincia.”

La Raggi avrebbe fatto meglio ad affrontare la situazione nei suoi cinque anni di pessima amministrazione invece di cercare soluzioni emergenziali solo ora che siamo a ridosso delle elezioni”.

  • Lo dichiarano in una nota stampa congiunta Tony Bruognolo Segretario politico Lega Provincia Roma Sud, Luana Ludovici e Franco Marcucci consiglieri comunali della Lega ad Ardea.
Articolo precedenteINPGI, la Presidente Marina Macelloni guadagna oltre 235 mila euro all’anno. Tridico all’INPS solo 150 mila.
Articolo successivoAlbano, Sit-In davanti la discarica di Roncigliano. I Sindaci dei Comuni limitrofi, Borelli, Monachesi, Savarese: “No alla riapertura”