Ardea, Montesi (FdI): “La maggioranza vorrebbe deliberare sui Consorzi senza il parere della Commissione speciale. Non lo permetterò”

354

(Meridiananotizie) Ardea, 12 luglio 2021 – “Ad Ardea è stata costituita ‘ad hoc’ una ‘Commissione Speciale di Studio sui Consorzi’, proprio per analizzare le carte (spesso introvabili) ed i luoghi di un territorio lottizzato e circoscritto da recinzioni e cancelli di accesso che limitano, nella maggior parte di questi, il libero passaggio a mare dei cittadini.

La situazione complessa e molto confusa, della costituzione, organizzazione e gestione dei consorzi, così come il rapporto tra pubblico e privato, sono aspetti che il Comune di Ardea si trascina da circa 70 anni, senza trovare una soluzione idonea che metta d’accordo, appunto, pubblico (Amministrazione Locale) e privati (proprietari degli immobili ricadenti nei consorzi).

Oggi, ereditiamo una realtà che necessita di una profonda discussione e di una definitiva risoluzione di ciò che, realmente, persiste nel territorio. Sappiamo che molte aree all’interno dei Consorzi sono di proprietà del Comune di Ardea e che non sono mai state prese a patrimonio dello stesso. In aggiunta a ciò, non si può non considerare che i Consorziati a loro spese hanno realizzato tutte le opere primarie urbanistiche, per cui, oggi occorre addivenire ad una mediazione che, come si dice, salvi ‘capre e cavoli’, prima che il ‘lupo’ di un’indolenza amministrativa e l’opportunismo di alcuni, faccia scivolare ulteriormente la determinazione di un piano d’azione che tenga in considerazione dell’esistenza di diversi fattori e dai quali non si può prescindere se vogliamo sistemare, realmente e legalmente, tale condizione che è addormentata da anni in una sorta di oblio.

Pertanto, chiedo al Presidente della Commissione Speciale Consorzi, Antonella Passaretta, di convocare una riunione al fine di poter adempiere in piena regola e trasparenza ad un excursus legale e amministrativo di una situazione così delicata e di cui come vice Presidente non sono informato e non sono a conoscenza degli atti che hanno determinato suddetta acquisizione. Fermo restando che, in sede di prossima assemblea consiliare del 19/07/2021 questo punto dovrà essere discusso. Avremmo voluto evitare di fare una commissione congiunta all’interno dell’assise consiliare, in quanto anche il vice presidente del consiglio del Comune di Ardea, la Dott.ssa Edelvais Ludovici, per evitare che ciò accadesse, ha richiesto in via formale un incontro di tre commissioni consiliari congiunte per il punto n. 5 del consiglio comunale del 19.07.2021, chiedendo il 09.07.2021 attraverso una pec (clicca qui), la commissione congiunta tra commissione LL.PP. – Urbanistica e commissione speciale consorzi.

  • Lo dichiara in una nota stampa il Consigliere Comunale e Vice Presidente della Commissione Speciale di Studio dei Consorzi, Maurice Montesi (Fratelli d’Italia)   

 

Articolo precedenteROMA, CAMBIAMO: “DA GIUNTA RAGGI SU RIFIUTI SOLITO SCARICABARILE”
Articolo successivoRifiuti. Fratelli d’Italia Ardea: “Non permetteremo al Sindaco Raggi di scaricare i rifiuti della Capitale a Roncigliano”