Roma, movida: fine settimana di controlli da parte della Polizia Locale

37

(MeridianaNotizie) Roma, 4 luglio 2021 – Continuano i controlli della Polizia Locale di Roma Capitale nel fine settimana, con particolare attenzione alla vendita ed al consumo di alcolici oltre l’orario consentito ed al rispetto delle disposizioni anti contagio. A San Lorenzo gli agenti del GSSU (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana) hanno chiuso un minimarket per violazione della nuova ordinanza anti-alcol, con 20 kg di alimenti posti sotto sequestro perché privi di etichettatura ed origine sulla provenienza e tracciabilità dei prodotti. Una ventina le sanzioni solo a Trastevere per vendita e consumo di alcolici oltre l’orario stabilito. In zona Ardeatina, all’interno di un mercato, le pattuglie dell’VIII Gruppo Tintoretto della Polizia Locale hanno interrotto una festa abusiva con oltre 40 persone, organizzata dal gestore di un esercizio di vicinato alimentare, che è stato sanzionato per la somministrazione irregolare di cibi e bevande ai partecipanti. Gli agenti hanno apposto i sigilli anche ad un locale nel quartiere Ostiense, in quanto privo di autorizzazione. Accertamenti hanno interessato il contrasto all’abusivismo commerciale, con 10.000 articoli posti sotto sequestro in zona Pigneto.

Articolo precedenteArdea, servizio certificati anagrafici da casa
Articolo successivoArdea. Manuel Rosano, 7° alla Youth League di Porec (Croazia), competizione internazionale di arti marziali