Ardea, il “Cuore” della “Solidarietà” dei cittadini, regalerà un’auto a Gabriel per spostarsi

583

(Meridiananotizie) Ardea, 27 luglio 2021 – Una bella iniziativa di solidarietà è stata attivata da una nota imprenditrice locale per aiutare il piccolo Gabriel a spostarsi agevolmente in tante attività che lo stesso può svolgere, nonostante la sua disabilità. Il gesto solidale di Paola Finini, questo il nome dell’imprenditrice, fa seguito all’iniziativa già avviata da Silvia Sechi, la Mamma di Gabriel: “Un bambino di 9 anni – racconta la Mamma – che a 10 giorni di vita in incubatrice ha avuto un arresto respiratorio. Purtroppo non è stato rianimato in tempo e ad oggi ha una tetraparesi distonico ipertonica, non parla e non cammina e lo alimento con la nutrizione enterale ovvero un sondino che va direttamente allo stomaco.

È un bambino che cognitivamente sta bene per fortuna – aggiunge la Mamma – e mi dà tante soddisfazioni. Gli piace andare in moto con la moto therapy e dispensa sorrisi per tutti, è anche il bambino che ha potuto comunicare con Papa Francesco tramite le immagini che usa per esprimersi invitandolo al centro di riabilitazione dove è seguito ovvero, il S. Lucia e il Papa ha accettato il suo invito. Il problema degli spostamenti, però – sottolinea  Silvia Sechi –è un ulteriore ostacolo che impedisce di muovermi insieme a mio Figlio, in quanto lo stesso ha necessità di un mezzo sul quale possa salire agevolmente.

Silvia, che ad Ardea è anch’essa molto conosciuta ed ha tanti amici che le vogliono bene, è una persona molto discreta e non vuole apparire come colei che si piange addosso per il problema che vive, piuttosto, da Donna e Mamma che ha fatto della concretezza e del pragmatismo la sua linea di vita, ha accettato di realizzare dei video, insieme a Paola Finini, promotrice della raccolta fondi denominata “A spasso con Gabriel”, per regalare al più presto un’auto omologata al piccolo Gabriel.

L’obiettivo da raggiungere è quota, 42.000,00 euro. Ad oggi, sono stati già raccolti, attraverso le donazioni spontanee di molte persone, 5.565,00 euro. Chi volesse dare il proprio contributo può accedere alla seguente pagina web “Un’auto omologata per Gabriel” (clicca qui) e fare la propria libera offerta. Il mare è fatto da tante piccole gocce ed anche un piccolo contributo, unito a quello di molti altri, permetterà alla Mamma di Gabriel, di acquistare l’auto per suo Figlio.

Quindi, i modi per aiutare Gabriel ad avere una macchina omologata che gli permetta di muoversi con più facilità, sono tre:

—————————-

  • articolo di Massimo Catalucci
Articolo precedenteLega, Matteo Salvini domani a Marino per il referendum sulla giustizia
Articolo successivoLa Sindaca Raggi consegna la Lupa capitolina ai Måneskin, vincitori dell’Eurovision Song Contest 2021