ReinvenTIAMO Roma, a San Lorenzo spazi pubblici e servizi a cittadini con progetto pubblico

46
(MeridianaNotizie) Roma, 28 agosto 2021 – Spazi pubblici, servizi sociali e culturali a disposizione dei cittadini, un impianto sportivo, un playground, bike parking, centro servizi che offrirà spazi per artigiani, artisti, associazioni culturali. E’ il progetto di rigenerazione urbana approvato dalla Giunta capitolina che sarà realizzato in via dei Lucani a San Lorenzo per il recupero di un’area abbandonata.
Un programma complesso su aree private e abbandonate – con una limitata porzione pubblica – che saranno interessate da procedure espropriative, realizzabile grazie ad un investimento da parte di Roma Capitale di oltre 20 milioni di euro. Un importante contributo per la definizione del programma è stato dato da residenti e associazioni che in questi mesi hanno collaborato con l’amministrazione all’interno di un lungo e articolato percorso di partecipazione.
In particolare il progetto pubblico prevede la realizzazione di:
– un edificio destinato ad impianto sportivo, adiacente a via dei Lucani, che si svilupperà su due livelli. Il primo ospiterà una piscina mentre il secondo spazi attrezzati per l’attività fisica. La copertura dell’edificio sarà attrezzata come playground accessibile tramite una passerella che collegherà all’accesso di via de’ Messapi;
– un edificio multifunzionale, in direzione via degli Anamari, sarà destinato ad ospitare un parcheggio multipiano, bike parking e ciclo-officina. Al piano terra una zona servizi e dedicata all’artigianato, spazi sociali, culturali;
–  un edificio destinato a centro servizi, con fronte principale lungo Viale dello Scalo San Lorenzo, ambienti destinati ad ospitare artigianato di servizio e studi d’artista, spazi culturali;
– un parco con spazi verdi, giochi per bambini e percorsi pedonali.
Articolo precedenteOstia: alcol a minori, violazione norme anti Covid e discoteca non autorizzata. Scattata la chiusura
Articolo successivoPoliclinico Umberto I, paziente dà in escandescenza e manda in frantumi la vetrata del reparto: denunciato