ROMA, RINASCIMENTO-CAMBIAMO: “IN MUNICIPI CON NOSTRI CANDIDATI PRESIDENTI”

73

ROMA, RINASCIMENTO-CAMBIAMO: “IN MUNICIPI CON NOSTRI CANDIDATI PRESIDENTI”

“La coalizione di centrodestra nella sua interezza non riesce a riunirsi per fare sintesi sui municipi di Roma Capitale? Nessun problema, noi di Rinascimento Sgarbi e Cambiamo con Toti, lunedì prossimo inizieremo un tavolo di confronto insieme anche a Rivoluzione Animalista, Democrazia del Popolo e Movimento Cantiere Italia, al fine di individuare i candidati presidenti dei municipi, con la possibilità di correre in maniera autonoma. Dopo il passo indietro di Vittorio Sgarbi da candidato sindaco per favorire l’unita del centrodestra con Michetti sindaco e la successiva creazione della lista Rinascimento-Cambiamo, avremmo immaginato un totale e pieno coinvolgimento nelle scelte della coalizione. Prendiamo atto che, nonostante le nostre sollecitazioni in tal senso, non è così e che evidentemente si vuole continuare a favorire un accordo di un centrodestra che ha già fallito in passato, se non allargato ad altre forze politiche”.

Così, in una nota, Massimo Pezzella, responsabile del comitato promotore “Cambiamo” Roma, e Dario Di Francesco segretario organizzativo nazionale e vicesegretario politico di Rinascimento.

Articolo precedenteOlimpiadi di Tokyo. Un nuovo Rinascimento per lo sport italiano
Articolo successivoDiscarica di Roncigliano, Neocliti (Fdi): “Basta lezioncine di Savarese, controllare i rifuti”