A Ronciglione i viaggi dell’arte chiudono i battenti con Tullio Solenghi e Cyrano de Bergerac

27

Ultimi due appuntamenti per “I viaggi dell’arte dell’estate ronciglionese”, idea teatrale che ha animato l’estate di Ronciglione con una programmazione senza soluzione di continuità andata in scena al parco “Don Pacifico Chiricozzi” a partire dal 2 luglio.

Venerdi 27 agosto alle 21 Tullio Solenghi va in scena con “Decameron, un racconto italiano in tempo di peste, spettacolo ideato e diretto da Sergio Maifredi e che è tratto dal “Decamerone”. Nel corso dellarappresentazione, Solenghi restituisce la lingua originale di Giovanni Boccaccio rendendola accessibile e comprensibile come fosse la lingua di un testo contemporaneo.

Sabato 28 alle 21 spazio alla “Ballade de Bergerac”, presentata da Teatraltro con la compagnia “Lost in Translation Circus”, nata nel 2008 da un’idea di alcuni diplomati alla Scuola di Circo di Londra.

La rassegna culturale “I viaggi dell’arte dell’estate ronciglionese” è promossa dal Comune di Ronciglione in collaborazione con l’associazione culturale “Artenova”. Il cartellone è ricco di spettacoli e personaggi, i generi e i contenuti variano per soddisfare i gusti e le esigenze di un pubblico eterogeneo e per regalare a tutti forti emozioni. In totale, undici spettacoli diversi da non perdere.

Articolo precedenteAllarme Covid ad Ardea: parte l’indagine epidemologica in un Consorzio di Tor San Lorenzo Lido
Articolo successivoIL COMUNE DI FRASCATI SI ADOPERI PER TROVARE UNA SOLUZIONE PER I DIPENDENTI ADDETTI AL TPS DI FRASCATI.