Roma, Maritato(Lega): Raggi bocciata anche su pubblica illuminazione

62

“Ormai non ci sono più parole per definire il disastro amministrativo, perpetrato dalla sindaca Virginia Raggi e dal Campidoglio grillino in questi cinque anni di amministrazione comunale. Anche nel delicato settore della pubblica illuminazione, infatti, i pentastellati sono stati di fatto bocciati: come sottolinea l’indagine l’Agenzia per il Controllo e la Qualità dei Servizi Pubblici Locali di Roma Capitale, nel quinquennio 2015-2019 il servizio di illuminazione pubblica avrebbe visto incrementare il numero dei guasti e dei disservizi, e spesso con lunghi tempi di attesa da parte di Acea per il ripristino della luce. Un contesto, come è facile comprendere, che potrebbe aver inciso in maniera negativa sulla vivibilità locale e sulla sicurezza urbana. Ci chiediamo dunque come la Raggi abbia ancora il coraggio di raccontare favole e fare promesse ai cittadini di Roma che, però, in questi anni hanno avuto modo di constatare di persona i fallimenti grillini al governo di Roma. La sindaca e compagni hanno ormai i giorni contati”.

Lo dichiara il candidato in Campidoglio nelle liste della Lega Michel Emi Maritato, in tandem con il magistrato Simonetta Matone.

Articolo precedenteTor Bella Monaca, evade dai domiciliari per il caldo: arrestato dai carabinieri
Articolo successivoAppia, ladro di corrispondenza denunciato dai carabinieri