VMT Communicazione
Home Calcio A.S. Roma Serie A, Salernitana-Roma 0-4: poker giallorosso all’Arechi

Serie A, Salernitana-Roma 0-4: poker giallorosso all’Arechi

237
Foto: A.S. Roma
(MeridianaNotizie) Roma, 29 agosto 2021 – La Roma vince e convince nella seconda giornata di campionato, all’Arechi, i giallorossi travolgono 4-0 la Salernitana con quattro reti, tutte realizzate nella ripresa, senza subire gol. A sbloccare le marcature, Pellegrini al 48′, poi ci pensa  Veretout quattro minuti dopo. Il tris è a firma di Abraham che realizza il suo primo gol con la maglia giallorossa. Poker giallorosso sempre con Pellegrini al 79′.

Dopo un primo tempo con poche emozioni, al 3’ della ripresa la squadra di Mourinho passa. Cross di Vina in mezzo per Pellegrini, controllo del capitano e sinistro a incrociare sull’altro palo. Gol, sotto il settore dei romanisti. 1-0 Roma. La rete sblocca definitivamente il match

Quattro minuti dopo ecco il raddoppio giallorosso con un’azione da manuale. La inizia Perez, dentro per Abraham, sponda dietro per Mkhitaryan, il 77 dentro di prima per Veretout, il francese insacca di piatto di prima intenzione. Al 19’ doppia chance, testa di Abraham e tiro a giro di Veretout, in entrambi i casi Belec risponde.

Al 24’ la Roma serve il tris, finalmente con Abraham, servito da Carles Perez: l’inglese gira dal limite di destro, palo-gol. Nulla da fare per Belec. C’è solo l’AS Roma. Al 34’ arriva la quarta marcatura, doppietta per Pellegrini con un destro a giro sotto il sette. Ora la sosta, con 6 punti in classifica e tanti sorrisi.

“Era impossibile non vincere – le parole di Mourinho dopo il match con i granata – Ero tranquillo dal primo minuto. La squadra giocava davvero bene. Ho detto loro che, contro la Fiorentina, sull’1-0 e con un uomo in più, io ero preoccupato mentre oggi sullo 0-0 in undici contro undici ero super tranquillo. La squadra ha dominato in tutti i momenti della partita”.

IL TABELLINO
SALERNITANA-ROMA 0-4

Salernitana (3-5-1-1): Belec 5,5; Gyomber 5,5, Aya 5, Jaroszynski 5,5 (dal 39′ st Schiavone sv); Kechrida 5,5 (dal 23′ st Zortea 5,5), M. Coulibaly 6, Di Tacchio 5, Obi 5,5 (dal 23′ st Capezzi 6), Ruggeri 6; L. Coulibaly 5,5 (dall’11’ st Simy 6); Bonazzoli 6 (dal 39′ st Kristoffersen sv). A disp.: Fiorillo, Russo, Iannone, Kastanos. All.: Castori 5
Roma (4-2-3-1): Rui Patricio 6; Karsdorp 6, Mancini 6,5, Ibañez 6, Viña 6,5 (38′ st Calafiori sv); Veretout 7 (dal 38′ st Diawara sv), Cristante 6; Perez 6,5 (dal 33′ st Shomurodov 6), Pellegrini 7,5, Mkhitaryan 6,5 (dal 25′ st El Shaarawy 6); Abraham 7 (dal 38′ st Mayoral sv). A disp.: Boer, Fuzato, Reynolds, Kumbulla, Bove, Darboe, Zalewski. All.: Mourinho 7
Arbitro: Abisso
Marcatori: 48′ e 79′ Pellegrini, 52′ Veretout, 69′ Abraham
Ammoniti: Bonazzoli (S), Perez (R), Aya (S), Mkhitaryan (R)

Articolo precedenteArdea, una fornace sempre accesa. Ancora fuochi tossici in via Monti Santa Lucia…Dove sono i controlli? Evacuate 15 famiglie
Articolo successivoRoma, Massimo Raviola nuovo consulente scientifico veterinario di Rivoluzione Animalista