Rifiuti, Neocliti (FdI) e Tarantino (Cambiamo!): grave assenza a Lanuvio dell’Amministrazione Comunale di Ardea

82
qrf

Rifiuti, Neocliti (FdI) e Tarantino (Cambiamo!): grave assenza a Lanuvio dell’Amministrazione Comunale di Ardea

(MeridianaNotizie) Ardea, 14 settembre 2021 – “Volevamo andare a un convegno sui rifiuti nei Castelli Romani, organizzato dal Comune di Lanuvio, e ci siamo trovate le sole a rappresentare la città. Noi due, Consiglieri di minoranza, con i Cinquestelle che governano questa città completamente assenti. L’argomento trattato disegnato sotto aspetti sia tecnici che politici per un “Sub ambito ottimale” rappresenta la volontà di guardare avanti con una programmazione reale, una proposta concreta, auspicabile, per giungere non soli ma in condivisione ad una proposta che porti la conclusione del ciclo dei rifiuti e quindi una gestione nuova a salvaguardia dei Cittadini e dei territori. Ci chiediamo per quale motivo la nostra amministrazione, la nostra maggioranza, non era presente a condividere a dare forza a questo progetto. Un problema quello dei rifiuti che non vede soluzioni imminenti, anzi. Ricordiamo che Ardea raggiunge solo il 37 per cento di differenziata e che fra pochi giorni vivrà l’ennesima emergenza vista la chiusura della discarica di Civitavecchia. 37% contro l’87% del Comune di Lanuvio. Comune di Ardea, Città metropolitana e Comune di Roma: il tris monocolore dei Cinquestelle non è servito proprio a niente per la gestione dei rifiuti. Per colpa della Capitale che non è in grado di togliere tonnellate di immondizia dalle sue strade, anche Ardea non ride e ha un impianto di smaltimento al suo confine. Tutto ciò davanti a un sindaco, Mario Savarese, che sapeva e sa benissimo di avere le mani legate davanti a Virginia Raggi. Manca una seria politica di gestione unitaria, manca un servizio degno di questo nome. E vogliamo proprio vedere con la nuova ditta dei rifiuti cosa sarà della gestione di Ardea. Nel frattempo, il prossimo mese Roma andrà alle urne ed Ardea farà altrettanto la prossima primavera. Speriamo proprio che i cittadini capiscano che i Cinquestelle vadano smaltiti in modo corretto. Di sicuro vanno messi nell’indifferenziato: così, tal quale, vanno mandati via”.
Così in una nota, le consigliere comunali di Ardea Raffaella Neocliti (FdI) e Anna Maria Tarantino( Cambiamo!).

Articolo precedenteMarino, De Santis-De Felice: “Quella difficile vita dei nostri studenti… E Colizza tace”
Articolo successivoARICCIA: ANCHE QUEST’ANNO IL COMUNE PROTAGONISTA DELLA NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI