Alitalia. Paolo Capone, Leader UGL: “Inammissibile silenzio del Governo. Domani manifesteremo in piazza a fianco dei lavoratori davanti al Parlamento”

31
Alitalia. Paolo Capone, Leader UGL: “Inammissibile silenzio del Governo. Domani manifesteremo in piazza a fianco dei lavoratori davanti al Parlamento”

(MeridinaNotizie) Roma, 9 settembre 2021 – “Urge tavolo di confronto sul trasporto aereo per discutere di soluzioni alternative al progetto dei vertici di Ita, a tutela della dignità e dei diritti dei lavoratori. E’ inaccettabile che un’azienda pubblica rifiuti di assicurare quelle garanzie che spettano a migliaia di dipendenti in spregio ai contratti nazionali e ai principi di responsabilità sociale. Chiediamo in tal senso al Ministro Giorgetti e al Governo intero di intervenire per ridiscutere un piano industriale al momento insostenibile, finanziando altresì, nuovi ammortizzatori sociali. E’ inammissibile il silenzio del Governo su una vertenza che riguarda un comparto fondamentale per il rilancio del turismo e dell’economia nazionale, pertanto, come Sindacato UGL, domani manifesteremo in piazza davanti al Parlamento, per ribadire il nostro no ad accordi al ribasso e supportare la protesta dei lavoratori del settore”. Lo ha dichiarato in una nota Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito alla vertenza Alitalia.

Articolo precedenteScuole a Lanuvio, l’Amministrazione Comunale fa il punto su trasporto pubblico scolastico  e servizio di refezione
Articolo successivoFrascati , 8 settembre 1943 – 8 settembre 2021, il ricordo di Mastrosanti e dei suoi candidati