Alitalia. Paolo Capone, Leader UGL: “Necessaria riapertura della trattativa. Governo dia risposte ai lavoratori”

33
Alitalia. Paolo Capone, Leader UGL: “Necessaria riapertura della trattativa. Governo dia risposte ai lavoratori”

“È inaccettabile che la prima decisione di una società pubblica come Ita sia quella di disconoscere le garanzie previste nel contratto nazionale di lavoro. Siamo di fronte ad un pericoloso e intollerabile precedente che, se confermato, aprirebbe la strada ad un far west regolatorio dove a prevalere sarebbe la legge del più forte. Come UGL ci opponiamo a scelte che riportano il nostro Paese indietro di decenni e che di fatto operano una vera e propria macelleria sociale. Il Governo faccia chiarezza sul futuro del trasporto aereo italiano e dia risposte certe agli 8500 lavoratori a rischio licenziamento. Pretendiamo, pertanto, la riapertura di un tavolo e la sottoscrizione di un nuovo accordo che preveda tutele reali per i lavoratori e metta fine alla più grave crisi aziendale del Paese”. Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito alla vertenza Alitalia.

Articolo precedenteOperai morti sul lavoro nel Milanese. Paolo Capone, Leader UGL: “Strage inarrestabile, Governo intervenga”
Articolo successivoMINORI, BRUOGNOLO (LEGA) IL TAVOLO INTERISTITUZIONALE A NETTUNO SEGNO DI BUONA POLITICA