Archeojazz fra storia e musica, un successo con più di 80 turisti da Roma e dintorni

16

È stato un successo il primo appuntamento di Archeojazz, la visita archeologica guidata con concerto finale, organizzata domenica scorsa (26 settembre) dall’Ardeafilarmonica. Hanno prenotato il tour più di ottanta avventori, che divisi in gruppi e fasce orarie hanno visitato la chiesa di San Pietro, di Santa Marina e l’area archeologica “Casarinaccio” dove, a conclusione del “giro” i turisti hanno trovato ad accoglierli un aperitivo ed un concerto. All’ombra di una rigogliosa quercia si è esibita la Old Dixie e Swing Band. La formazione musicale ha suonato il  classico jazz tradizionale rigorosamente in stile New Orleans accompagnata dalla calda e suadente voce di Cecilia Panichelli. Oltre ai turisti provenienti da Roma e dintorni erano presenti all’incontro il Sindaco Mario Savarese, il Presidente del Consiglio Lucio Zito, l’Assessore Sonia Modica insieme ad altri componenti dell’Amministrazione Comunale. «È stata una bella iniziativa che ha impegnato tutta la macchina organizzativa della nostra associazione, che ancora una volta ha dimostrato di essere capace di grandi cose – ha affermato Patrizia Andreoli presidente dell’Associazione Ardeafilarmonica – un’esperienza da ripetere a breve perché, appuntamenti di questo tipo, danno un notevole contributo per far conoscere le bellezze e la storia di Ardea, sicuramente una delle città più antiche del territorio».
L’Ardeafilarmonica, una delle Associazioni più attive della città, sta già pensando al prossimo tour-concerto per  il mese di ottobre, con i più grandi successi dei cantautori italiani.

Articolo precedenteLazio, Palozzi: “Interrogazione su criticità lavoro e formazione per utenti e per enti di formazione accreditati per corsi tatuaggio o piercing”
Articolo successivoVia Cassia: “Mancano le strisce pedonali, davanti Mc Donald’s si rischia la vita”. La denuncia di Valeria Velo della Lega