Ardea, Il CdQ Nuova California, in piazza per denunciare il degrado ambientale e la mancanza di sicurezza

468

(Meridiananotizie) Ardea, 4 settembre 2021 – Stamattina, nella località di Tor San Lorenzo,  si è tenuta presso la piazza “ex patio”, nominata da poco alla memoria di Borsellino e Falcone, un’assemblea cittadina, organizzata e coordinata dal Comitato di Quartiere Nuova California, per denunciare il degrado ambientale e la mancanza di sicurezza del territorio che stanno diventando fenomeni sociali preoccupanti che mettono in pericolo, costantemente, il territorio ed i cittadini.

Siamo esausti e stiamo perdendo ogni speranza – commenta un cittadino presente al gazebo della raccolta firme organizzato dal CdQ – Dove sono le istituzioni? Questa mattina erano presenti solo due consiglieri comunali sul posto. Ad Ardea vige un degrado sempre più crescente. Sono molto deluso e demoralizzato.

E’ evidente che questo tipo di manifestazioni, seppur va dato merito al Comitato di quartiere Nuova California che si batte da anni per richiamare l’attenzione della collettività e del Comune sui problemi che affliggono il territorio, devono essere supportate dalla politica. Lo avevamo scritto nel nostro precedente articolo (clicca qui) dove indicavamo che, forse, è arrivato il momento che, il Governo della città e la Politica locale si attivino per esigere dal Governo centrale, laddove l’Amministrazione Locale non ce la fa da sola, l’attenzione e le risorse di cui questo territorio necessita, anche coinvolgendo la popolazione in manifestazioni pubbliche che possano richiamare l’interesse dei media nazionali.

Il motivo di questo incontro – dichiara Piero D’Angeli Presidente del CdQ Nuova California – è quello dei continui roghi ambientali che ci imprigionano dentro casa“.

Il rischio è quello di sviluppare nelle persone patologie serie a causa dei fumi tossici che si sprigionano dai fuochi derivati da rifiuti di ogni genere, soprattutto, plastica e che colpiscono le vie respiratorie di chi risiede, soggiorna o transita costantemente nel territorio di Ardea.

Abbiamo preparato una lettera denunciaprosegue D’angeli nella video intervista (clicca qui) – da presentare a tutte le istituzioni, dal Presidente della Repubblica al Prefetto di Roma; alla Procura della Repubblica, al Presidente della Regione, sperando, finalmente, che qualcuno possa ascoltare questo grido di allarme che questo posto, oltre tutti i problemi che già ha, deve subire. I roghi tutte le sere inondano di fumo le nostre abitazioni. Questi incendi – sottolinea D’angeli – non sono casuali e sono anni che lo denunciamo ma nessuno ci ha mai ascoltato“.

Domani, domenica 5 settembre 2021, dalle ore 10.00, nello stesso luogo, a Tor San Lorenzo, in piazza Falcone e Borsellino, il CdQ Nuova California sarà di nuovo in strada per raccogliere ulteriori firme da unire alla denuncia che, come suddetto dallo stesso Presidente D’angeli, verrà sporta a tutte le Istituzioni superiori e al Comune di Ardea.

  • Articolo di Massimo Catalucci

 

Articolo precedenteCovid-19 e Vaccini. Marco: “Mi maledico per aver deciso di farmi vaccinare”
Articolo successivoMARINO, DE SANTIS-DE FELICE: “VILE ATTO VANDALICO CONTRO NOSTRO COMITATO ELETTORALE”