Scuole a Lanuvio, l’Amministrazione Comunale fa il punto su trasporto pubblico scolastico  e servizio di refezione

75
Scuole a Lanuvio, l’Amministrazione Comunale fa il punto su trasporto pubblico scolastico  e servizio di refezione
(MeridianaNotizie) Lanuvio, 9 settembre 2021 – “Anche quest’anno – dichiarano Alessandro De Santis e Irene Quadrana rispettivamente Assessore e Consigliere comunale con delega alle scuole – il servizio di trasporto scolastico a Lanuvio ripartirà contestualmente all’inizio delle attività per entrambi i nostri istituti comprensivi. È stato potenziato il servizio scuolabus per il centro urbano che serve gli utenti dell’Istituto comprensivo Dionigi nel periodo di orario provvisorio con una terza linea rispettando così la normativa vigente anti covid. Inoltre – prosegue la nota – all’interno degli scuolabus è prevista l’igienizzazione delle mani prima dell’entrata, l’uso delle mascherine e una capienza all’80%. Per l’Istituto comprensivo Ettore Majorana di Campoleone saranno mantenute le attuali tre linee in servizio della ditta Ago Uno”.
Non solo trasporti, però, anche il servizio di refezione è stato migliorato e adeguato alle normative: “Si passerà – continuano i due amministratori – dal termo sigillato dello scorso anno allo sporzionamento nei vari plessi per migliorare il servizio. Non appena la dirigente vorrà riprendere il servizio di refezione scolastica, valutando anche il suo organico, saremo pronti a partire. Anche per quanto riguarda il menù – conclude la nota – già prima dell’estate abbiamo approvato i pasti in una riunione coordinata e nel massimo spirito collaborativo con la ditta che gestirà il servizio di refezione e i comitati mensa dei due istituti comprensivi”.
Articolo precedenteRoma, Maritato(Lega): “Per il Tevere non solo sdraio: serve un piano serio”
Articolo successivoAlitalia. Paolo Capone, Leader UGL: “Inammissibile silenzio del Governo. Domani manifesteremo in piazza a fianco dei lavoratori davanti al Parlamento”