Tor Bella Monaca, operazione legalità: carabinieri arrestano pusher romano di 49 anni

47

(MeridianaNotizie) Roma, 18 settembre 2021 – Non si spegne il faro che i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno acceso sul quartiere di Tor Bella Monaca, da giorni al centro di importanti operazioni per il ripristino della legalità.

Nella serata di ieri, i Carabinieri del locale Comando Stazione, che da sempre monitorano le piazze di spaccio del popoloso quartiere, hanno fatto scattare le manette ai polsi di un pusher romano di 49 anni, con precedenti e attualmente sottoposto all’obbligo di firma sempre per reati inerenti gli stupefacenti.

L’uomo è stato notato dai militari in via dell’Archeologia, dove si stava aggirando in atteggiamento sospetto, e dopo averlo tenuto d’occhio, hanno deciso di far scattare il controllo. In suo possesso, i Carabinieri hanno trovato 77 dosi di cocaina pronte per essere smerciate, e circa 400 euro ritenuti provento della sua illecita attività.

La droga è stata sequestrata mentre lo spacciatore è stato arrestato e condotto in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

Articolo precedenteRoma, bambino scopre una ladra e la fa arrestare dai carabinieri
Articolo successivoNettuno, successo per la seconda edizione del “Premio alle Arti” di Anna Silvia Angelini