Gianluca Fiorentina racconta la sua “Italiana Musica Artigiana”: sarà al MEI di Faenza questo weekend

16

(MeridianaNotizie) Roma, 28 settembre 2021 – Italiana Musica Artigiana è un’etichetta discografica ed editoriale indipendente tutta italiana, nata nel 2019 a Castel Gandolfo dall’inventiva e dalla passione di Gianluca Fiorentini. Pianista, compositore, arrangiatore e cantante, muove i primi passi nel mondo musicale già all’età di 6 anni. Per questo, nel mettere in piedi la sua casa discografica, Gianluca Fiorentini non si definisce imprenditore, ma si identifica come musicista, con un obiettivo ben chiaro: portare al successo i giovani talenti emergenti italiani.  

Nato a Faenza, in Romagna, vive a Castel Gandolfo ormai dall’ ’85. E proprio ai Castelli è nata l’idea di fondare l’etichetta Italiana Musica Artigiana, creando così, dalla sua lunga esperienza nel panorama musicale italiano, una realtà genuina e autentica. “La mia competenza l’ho affinata nel corso degli anni – spiega Gianluca. Suono il pianoforte fin da bambino, da ragazzo giravo l’Italia in tour e concerti live. Per questo, a 59 anni, dopo una vita passata sul palco, ho deciso di dare spazio ai nuovi talenti, offrendo loro un aiuto concreto. Con i musicisti e cantautori che produco, parlo la stessa lingua: mi interfaccio e confronto con i ragazzi da loro pari, non come un imprenditore, bensì come un collega musicista con una lunga esperienza”, afferma Fiorentini. 

“Fin da piccolo, quando andavo all’asilo dalle suore, ero attirato dalla musica dell’organista in chiesa. Deve essere sbocciato lì questo amore. Poi crescendo, a 9 anni, ho iniziato a cantare nei festival di voci nuove, mentre studiavo anche pianoforte”. È così che inizia la precoce carriera musicale di Fiorentini: nel 1973, a 12 anni, incide un disco come cantante per la Walt Disney Productions, in occasione del cinquantenario della famosa casa di produzione americana, in cui farà Rockerduck; nel 1975 vince il Festival Internazionale Voci Nuove di Zurigo; nel frattempo si dedica alla formazione musicale al Conservatorio di Bologna e a Lugo di Romagna; dal 1978 inizia a girare l’Italia e la Svizzera con gruppi musicali e importanti orchestre spettacolo.

Ma la svolta arriva nel 1985, quando Gianluca si trasferisce a Roma con la famiglia. Qui conosce Vincenzo Micocci, fondatore della mitica etichetta discografica indipendente romana “it”, che insieme ai figli Francesco e Stefano, hanno lasciato un segno indelebile nell’ambito del cantautorato italiano. Questa esperienza lo ispirerà notevolmente in questa sua nuova avventura editoriale. 

Ma l’entusiasmo per la musica live non è mai finito: per questo, da circa 10 anni ha creato, insieme all’amico musicista Patrizio Pirrone e a Viola Fiorentini (sua figlia), il complesso musicale EasyPop, realtà molto attiva in campo internazionale anche nell’ambito della solidarietà. 

“Ogni nota è una goccia di sangue e ogni pausa è un respiro vitale: questa è la mia personale filosofia riguardo l’arte della musica” spiega Fiorentini che continua: “Ho deciso di fondare l’etichetta Italiana Musica Artigiana per dare voce a nuovi talenti, senza seguire le “mode” del momento, ma solamente il mio istinto”. E ho deciso di farlo qui a Castel Gandolfo, città in cui sono arrivato nel 1985, al seguito di mio papà Carlo e di mia mamma Annunziata Albonetti, artista annoverata tra i pittori del ’900, che ha legato molti anni della sua vita, ancora molto attiva, proprio a Castel Gandolfo”. Annunziata Albonetti firmerà inoltre, con i suoi stessi dipinti alcune copertine di dischi prodotti dalla casa discografica del figlio. “Oltre a questo contesto di grandi affetti familiari, da qualche anno ho avuto la fortuna di incontrare il grande amore, la mia compagna di vita Miria, componente fondamentale per affrontare questa nuova avventura”. 

Un’avventura che proseguirà con nuove produzioni e progetti: oltre al nuovo singolo “Senti” di Dennis Fantina uscito il 3 settembre, il 30 settembre esce l’Ep “Finto panorama” di Emancipo, mentre l’8 ottobre l’Ep “Paguro Bernardo” degli EasyPop. Inoltre, dal 1° al 3 ottobre, Italiana Musica Artigiana parteciperà, con orgoglio, al MEI 2021 Meeting delle etichette indipendenti di Faenza. 

Sito web: https://www.italianamusicaartigiana.it/

Facebook: https://www.facebook.com/italianamusicaartigiana

You Tube: https://www.youtube.com/channel/UCoUsgJP6kBI3fjbQCA4_l8w

Instagram: https://www.instagram.com/italiana_musica_artigiana/?hl=it 

Articolo precedenteMARINO, BAGNO DI FOLLA PER MELONI E DE SANTIS AL FLASHMOB DI FDI SU METROPOLITANA LEGGERA CASTELLI
Articolo successivoArdea, domenica 3 ottobre volontari al lavoro per pulire la spiaggia invasa dai rifiuti