“Sport scuola di valori”, incontro a Vallerano con Sandro Donati e Manuela Olivieri

25
(MeridianaNotizie) Vallerano, 30/09/2021 – Un pomeriggio dedicato allo sport e ai sani valori che la pratica sportiva promuove. “Sport scuola di valori” è l’evento in programma venerdì 8 ottobre alle ore 17.00 a Vallerano, organizzato dall’ASAD Vallerano in collaborazione con il Comune, presso l’agriristoro La Polveriera in località Millicciano. Un appuntamento a cui parteciperanno importanti esponenti del mondo sportivo, per raccontare punti di vista e testimonianze che contribuiscano a rafforzare valori basilari dello sport come il contatto con la natura, il rispetto e il saper misurarsi con se stessi e con gli altri, il sudore, il senso di libertà, il rifiuto di ogni forza di sopraffazione.
 
L’incontro inizierà con i saluti di Adelio Gregori, sindaco di Vallerano, della consigliera delegata allo sport Ilenia Ercoli e del presidente dell’ASAD Massimo Ercoli. Quindi, l’intervento di Sandro Donati (nella foto), ex allenatore della nazionale italiana di atletica leggera e autore del libro “I signori del doping“, edito da Rizzoli. Donati è uno dei simboli della lotta contro il doping a livello mondiale e in una vita interamente dedicata a seguire e allenare gli atleti ai massimi livelli si è spesso trovato a pagare lo scotto delle proprie scomode denunce. È autore di diversi volumi di denuncia sul fenomeno del doping e sul malaffare che lo circonda, tra cui va ricordato anche “Lo sport del doping” uscito nel 2012.
 
A seguire, Manuela Olivieri, moglie del grande campione Pietro Mennea, parla del libro “Monaco 1972. Una tragedia che poteva essere evitata“. Un saggio postumo in cui Mennea, dall’esperienza diretta di una delle pagine più drammatiche della storia dei Giochi Olimpici e dello sport in generale, ricostruisce i controversi scenari del mondo olimpico e le trame internazionali che intrecciano politica e terrorismo. Un’occasione per rileggere un pezzo di storia, ma anche per capire gli errori che non dovrebbero ripetersi.
 
Saranno inoltre presenti a “Sport scuola di valori” Alma Spahic, campionessa europea e mondiale di karate che vive nel territorio, e Rolando Di Marco, pluridecorato corridore viterbese. Modera l’incontro Massimiliano Morelli. L’evento si svolge nel pieno rispetto delle norme di prevenzione anti Covid-19.
Articolo precedenteMarino, appello al voto di Ambrogiani(Pd): “Pd e Venanzoni sindaco, migliore scelta possibile”
Articolo successivoLEGA, BRUOGNOLO: SODDISFAZIONE PER LA PRESENZA DI SALVINI AI CASTELLI ROMANI