Roma, Maritato(Lega): “Chiarezza da Regione e LazioCrea su attacco hacker al San Giovanni”

21
Roma, Maritato(Lega): “Chiarezza da Regione e LazioCrea su attacco hacker al San Giovanni”
“Un attacco ai sistemi informatici dell’azienda ospedaliera San Giovanni Addolorata, ha messo in ginocchio uno dei più importanti presidi sanitari del quadrante di Roma Sud Est. Ė il seguito della oscura vicenda, e presenta inquietanti analogie, con l’intrusione che a fine luglio ha subito la Regione Lazio con gravi danni per tutto il settore della sanità, che ormai è sotto scacco”. Lo dichiara il candidato della Lega in Campidoglio, Michel Emi Maritato, in tandem con il magistrato Simonetta Matone,che spiega: “Nella notte tra il 12 e il 13 settembre l’ennesima violazione al sistema informatico del Lazio ha mandato in tilt tutte le più importanti funzioni legate all’assistenza, generando insicurezza fra i cittadini. Non dimentichiamo – attacca Maritato – che in precedenza si tentò di entrare, fortunatamente senza successo, nei sistemi degli ospedali San Camillo e Spallanzani”. Il candidato si interroga su quali siano le misure di contrasto a tali violazioni. “A questo punto, vorremmo una maggiore trasparenza su LazioCrea, la società regionale che gestisce tutta la comunicazione digitale della Regione Lazio. Nonostante la coltre di mistero che c’è intorno a questa partecipata regionale, ogni tanto qualche notizia riesce a vincere il muro di gomma così, si scoprono altarini non proprio edificanti. Il presidente Zingaretti dovrebbe fornire spiegazioni su questi preoccupanti attacchi che ormai si susseguono con troppa frequenza, per non destare inquietudine tra i residenti della nostra Regione”, chiosa il candidato.
Articolo precedenteEconomia, Al via il Forum Enpaia 2021: “Economia e società, tendenze nel dopo Covid”
Articolo successivoMILANO, DOMANI L’EVENTO TENDERCAPITAL INCONTRA: “CAPITANE CORAGGIOSE” CONVERSAZIONE TRA DARIA BIGNARDI E ALESSIA MARCUZZI SUL GENDER EQUALITY