A Nettuno una sede per i volontari dell’Unitalsi della sottosezione di Albano

68
(MeridianaNotizie) Nettuno, 1 ottobre 2021 – Una sede a Nettuno per i volontari dell’Unitalsi – Sottosezione di Albano. Con la delibera di Giunta n.153 del 29 settembre 2021 è stato demandato all’Ufficio Demanio e Patrimonio del Comune di Nettuno di individuare un locale idoneo, nella disponibilità dell’Ente, da assegnare in comodato d’uso gratuito all’Unitalsi – Sottosezione di Albano. “I volontari dell’Unitalsi della Sottosezione di Albano – spiega il Vicesindaco con delega al Patrimonio Alessandro Mauro – sono stati in prima linea da marzo 2020 nella lotta contro il Coronavirus. Hanno confezionato e consegnato pacchi alimentari (servizio che continua a tutt’oggi), partecipato al progetto della spesa solidale, collaborato al call center nella prima fase dell’emergenza coronavirus dando informazioni e organizzando i servizi essenziali per le persone sottoposte in quarantena e sono sempre state al fianco della comunità nettunese, specialmente quella delle persone più fragili. Individuare una sede per permettergli di continuare a svolgere questo prezioso e fondamentale lavoro a supporto della comunità e il minimo che questa Amministrazione possa fare per ringraziarli per l’impegno e la dedizione con la quale hanno svolto la loro azione di volontariato”.
Articolo precedenteROMA, RIVOLUZIONE ANIMALISTA: ZERO INTERESSE DI MICHETTI SUL MALAFFARE NEI CANILI ROMANI
Articolo successivoSport, l’ex Campionessa del Mondo Salce: Lo sport è vita, quindi deve essere organizzato in sicurezza