Roma, accusato di avere molestato 2 ragazzine minorenni: carabinieri arrestano un 38enne

26

(MeridianaNotizie) Roma, 23 ottobre 2021 – I Carabinieri della Stazione di Roma Prima Porta a seguito di attività investigativa, hanno sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari un cittadino egiziano di 38 anni, disoccupato e incensurato, accusato di avere molestato pesantemente due ragazze minorenni, di 12 e 13 anni, su un autobus pubblico.

In particolare, a seguito delle denunce dei genitori delle vittime, è stato appurato che l’uomo, approfittando della calca di persone sul mezzo che trasportava le giovani a scuola, ha palpeggiato il seno ad entrambe, strusciando le parti intime su una delle due; lo stesso è sceso subito dopo, facendo perdere le proprie tracce.

Grazie alla descrizione fornita dalle vittime e dalle persone presenti sull’autobus di linea, i militari sono riusciti a identificare compiutamente il 38enne che, una volta localizzato e concluse le formalità di rito, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Articolo precedenteCalcio: Rimonta vincente del Valle Martella a Valmontone
Articolo successivoCultura: Canale Monterano apre le porte all’ingegno di Dante Alighieri