Roma, controlli G20: polizia locale arresta un uomo per aver aggredito un agente con un bastone

93

(MeridianaNotizie) Roma, 29 ottobre 2021 – Durante uno dei servizi di controllo predisposti  in occasione del G20, una pattuglia della Polizia Locale dell’ VIII Gruppo Tintoretto ha arrestato un cittadino di nazionalità albanese di 57 anni, per aver aggredito un funzionario impegnato nel coordinamento della vigilanza della zona. I fatti sono accaduti in via Cristoforo Colombo, all’altezza di via Grottaperfetta, quando l’uomo ha reagito nel tentativo di sottrarsi agli accertamenti in atto, colpendo il funzionario con una bastone. Il 57enne è stato immediatamente bloccato e tratto in arresto. Ora dovrà rispondere di oltraggio, resistenza,  lesioni a Pubblico Ufficiale e porto abusivo di armi,  in quanto trovato in possesso di un coltello.

Articolo precedenteVisite guidate ai Parchi e Ville di Roma, il calendario di novembre
Articolo successivoMorti sul lavoro, Assotutela: “Patente a punti per le imprese. Ecco cosa non va”