La scrittrice Catia Acquesta incontra i giovani di Vibo Valentia Capitale del libro 2021.

48

(MeridianaNotizie) Vibo Valentia, 28 ottobre 2021 – La scrittrice, giornalista ed editrice Catia Acquesta prosegue il tour di presentazione del suo libro, dal titolo :”Mia o di nessun altro, il lato impervio dell’amore”, in Calabria, una terra difficile dove parlare ai giovani sembra l’unica via d’uscita per cambiare cultura, pensieri e mentalità.

Ad accoglie la scrittrice questa volta è la città di Vibo Valentia Capitale Italiana del Libro.
Una platea di giovani ad ascoltare e ad interagire sui temi di violenza, stalking e femminicidio.
Catia Acquesta, giornalista e scrittrice, si occupa di violenza da oltre 20 anni, portavoce di [email protected] associazione contro la violenza di genere, ha fatto di una sua terribile esperienza personale, un dono per aiutare altre vittime.
Nel suo interessante libro, molto importante è il capitolo dedicato alla prevenzione. Cercare di capire quando si è in una storia malata e come affrontarla per uscirne senza finire ammazzata. Nel libro un’esclusiva molto importante riguarda l’assassinio di Maria Antonietta Multari, uccisa dal suo ex fidanzato Luca Delfino in pieno centro e in pieno giorno a San Remo con 43 coltellate.
Un decalogo salva vita, é stato uno degli argomenti che la giornalista Catia Acquesta ha spiegato e raccontato ai giovani.
Tanti gli interventi e le interazioni ma la cosa che più ha colpito la scrittrice è stata – concludendo ci racconta – la partecipazione dei giovani e i loro sguardi pieni di tante cose ma soprattutto di speranza.

Articolo precedenteLANUVIO, IL CONSIGLIO COMUNALE DA’ IL BENVENUTO A SILVIA DI PIETRO
Articolo successivoSerie A. Lazio-Fiorentina 1-0. Gol capolavoro di Pedro che vale tre punti per i biancocelesti