ALIS: PRONTI PER LA NUOVA STAGIONE DI EVENTI NAZIONALI DELL’ASSOCIAZIONEv

12

(MeridianaNotizie) Roma, 20 ottobre 2021 – “ALIS dà il via alla nuova stagione di eventi nazionali che vedranno protagonisti il nostro cluster e l’intero settore del trasporto e della logistica sostenibili. Siamo infatti pronti per un grande appuntamento a Roma, nella nostra prestigiosa sede nazionale, che ospiterà l’Assemblea ALIS e gli Stati Generali del trasporto e della logistica dal 30 novembre al 1 dicembre. E, come abbiamo annunciato nelle scorse settimane, dal 16 al 19 marzo 2022 organizzeremo a Verona la prima edizione di LetExpo – Logistics Eco Transport, la più grande fiera in Italia dedicata al trasporto e alla logistica sostenibili”.
Così il Presidente di ALIS Guido Grimaldi annuncia gli appuntamenti che caratterizzeranno la nuova stagione di eventi nazionali dell’Associazione. ”

Con i nostri prossimi eventi di Roma e Verona, ALIS intende fornire momenti di confronto diretto tra il mondo pubblico e il mondo privato, riunendo i principali player del nostro comparto ma anche i rappresentanti delle imprese, delle Istituzioni, delle professioni, delle associazioni e della formazione, tutte categorie accomunate da una visione presente e futura orientata principalmente allo sviluppo della sostenibilità ambientale, economica e sociale”.

“L’Assemblea e gli Stati generali del trasporto e della logistica saranno l’occasione – aggiunge il Presidente di ALIS – per continuare ad evidenziare il ruolo strategico che il settore svolge per la vita quotidiana del Paese, ma anche le necessità e le istanze degli operatori dell’intera filiera nella continuità operativa che la caratterizza dall’inizio della pandemia. Due intere giornate caratterizzate da dibattiti e convegni con referenti istituzionali, tecnici e stakeholders moderati da noti giornalisti del panorama nazionale, che vedranno il nostro settore, le nostre sfide e le nostre priorità programmatiche al centro dell’opinione pubblica, con l’obiettivo di creare ulteriore valore aggiunto per l’intero sistema economico del Paese”.

“A LetExpo, inoltre, che organizzeremo insieme a Veronafiere, oltre a convegni, seminari tematici ed incontri B2B, metteremo a sistema ma, soprattutto, faremo incontrare tutti gli attori della catena logistica e dell’intera galassia che ruota attorno al settore, dalle imprese di trasporto stradale, marittimo e ferroviario a terminalisti, spedizionieri, aziende fornitrici di servizi di trasporto e logistica, case costruttrici, compagnie assicurative, istituti bancari, porti, interporti, aeroporti, scuole, ITS, Università e centri di ricerca, tutti pronti per fare network ed approfondire le principali tematiche green”.

“Oltre all’importanza di investire a favore della sostenibilità, con i nostri eventi di Roma e Verona – conclude Guido Grimaldi – punteremo a valorizzare la posizione geografica dell’Italia nel Mediterraneo, strategica per la logistica globale delle merci, e al tempo stesso ad intensificare una politica industriale nazionale che punti a tutelare il Made in Italy e ad accrescere la competitività delle nostre aziende nei mercati internazionali”.

Articolo precedenteTrasporti, Assotutela: “Chiarezza sulla stazione fantasma del treno Roma-Ostia”
Articolo successivoLavoro. Paolo Capone, Leader UGL: “No a legge sul salario minimo. Rafforzare CCNL a tutela dei lavoratori”