Conference League, Zorya-Roma 0-3: giallorossi a punteggio pieno nel girone

16
Foto: A.S. Roma

(MeridianaNotizie) Roma, 1 ottobre 2021 – Seconda vittoria di fila per la Roma nel girone di qualificazione in Conference League. Lo Zorya viene battuto 3-0. Decidono i gol di El Shaarawy, Smalling e Abraham. Giallorossi in testa a punteggio pieno nel gruppo C, con 2 punti in più rispetto al Bodo/Glimt secondo.

Inizia il primo tempo e la Roma passa quasi subito in vantaggio: al 7’ Darboe ispira da centrocampo, filtrante in profondità per El Shaarawy, il 92 scarta il portiere e deposita in rete. Al 17’ tentativo dello Zorya con Gromov, tiro dal limite bloccato da Rui Patricio. Al 22’ El Shaarawy sfiora il raddoppio con un destro a giro sul secondo palo, deviato in angolo.  Al 28’ ancora il Faraone dalla distanza, stavolta il portiere avversario blocca a terra. Al 29’ Pellegrini serve Shomurodov, l’uzbeco è solo davanti a Matsapura, ma il tiro è deviato in corner. Al 42’ altro destro a giro di El Shaarawy, alto.

Nella ripresa, al 12’, tracciante in profondità di Darboe per Carles Perez, lo spagnolo incrocia con il sinistro da buona posizione, il portiere respinge. Al 19’ Darboe si mette in proprio con un’azione personale, conclude con il sinistro, Matsapura para basso. Pochi istanti dopo, la chance è per Abraham servito da El Shaarawy, l’inglese gira di prima intenzione, ma è sfortunato a trovare un’altra volta il palo. Al 21’ la squadra di Mourinho raddoppia: da un corner, la spizza Cristante sul secondo palo, la sfera arriva a Smalling, che a porta vuota deposita in rete di testa. La segnatura ipoteca la partita. E, non a caso, due minuti dopo la Roma segna il terzo con Abraham. 3-0 Roma. Al 35’ destro a giro di Villar, il portiere dice no.

“Il risultato è  quello che conta – dichiara mister Mourinho in conferenza stampa Qualche giorno fa abbiamo dominato una squadra, abbiamo giocato contro una squadra che sembrava piccola e abbiamo perso. Oggi abbiamo vinto. Abbiamo 6 punti ed è la cosa più importante. Ne mancano 5 o 6 per qualificarci. È un passo avanti. Senza infortuni, senza troppa stanchezza, perché abbiamo fatto riposare dei giocatori rimasti in panchina, e qualcuno a Roma”.

IL TABELLINO
ZORYA-ROMA 0-3
Zorya (4-3-3): Matsapura 7; Favorov 5,5 (47’ st Snurnitsyn sv), Imerekov 5, Cvek 5,5, Khomcenovskyi 5,5; Buletsa 5 (24’ st Dal Bello Fagundes 6), Nazaryna 6, Kochergin 5,5; Kabaiev 5,5 (38’ st Lunyov sv), Gromov 6 (47’ st Owusu sv), Sayyadmanesh 5,5 (24’ st Zahedi 6). A disp.: Zhylkin, Alefirenko, Gladky. All. Skrypnyk 6
Roma (4-2-3-1): Rui Patricio 6; Calafiori 6, Smalling 6,5, Kumbulla 5,5, Ibanez 6; Cristante 6, Darboe 6,5 (29’ st Diawara 6); El Shaarawy 7 (33’ st Mayoral 6), Pellegrini 6,5 (32’ st Villar 6), Carles Perez 5,5 (17’ st Zaniolo 6); Shomurodov 5,5 (17’ st Abraham 7). A disp.: Fuzato, Bove, Mancini, Mkhitaryan, Reynold, Vina, Zalewski. All. Mourinho 6,5
Arbitro: Godinho (POR)
Marcatori: 7’ El Shaarawy (R), 21’ st Smalling (R), 23’ st Abraham (R)
Ammoniti: Kumbulla (R), Rui Patricio (R)

Foto: A.S. Roma
Articolo precedenteMarino, De Santis-De Felice: “Noi siamo pronti. Cari concittadini, buon voto”
Articolo successivoRapporto Censis. Paolo Capone, Leader UGL: “Colmare gap di competenze per rilancio occupazione”