Consorzio Vini Frascati, l’Assemblea ha approvato il Bilancio di Previsione e la riduzione delle quote consortili 2021

38

Consorzio Vini Frascati, l’Assemblea ha approvato il Bilancio
di Previsione e la riduzione delle quote consortili 2021

Venerdì 19 novembre scorso, nella sede del Consorzio di Tutela Denominazioni Vini Frascati si è svolta l’Assemblea degli iscritti, che si sono riuniti per approvare il Bilancio di Previsione e la riduzione delle quote consortili per il 2021. Quest’ultima è stata un’iniziativa voluta dal Presidente Felice Gasperini e dal Consiglio di Amministrazione, per andare incontro alle esigenze dei produttori, dei vinificatori e degli imbottigliatori, che nel corso della pandemia da covid hanno sofferto per il blocco della filiera Ho.Re.Ca. L’Assemblea ha anche approvato la nomina del nuovo Collegio dei Sindaci, il cui compito è quello di valutare i bilanci preventivi e consuntivi del Consorzio. Nel corso dell’incontro è emersa anche la necessità di far valutare i Bilanci 2019 e 2020.

«Con l’approvazione del Bilancio Preventivo e del Collegio dei Sindaci da parte dell’Assemblea si è di fatto concluso il rinnovamento del Consorzio di Tutela Denominazioni Vini Frascati, che in circa 20 mesi ha portato ad un cambiamento della struttura – dichiara il Presidente Felice Gasperini -. Adesso potremo andare avanti spediti con i compiti che il Disciplinare e lo Statuto ci assegnano, ossia di tutela dei nostri soci consorziati, mettendo in campo azioni di promozione e di partnership per rilanciare i vini Frascati. Ringrazio tutti coloro che sono intervenuti all’Assemblea. In particolare, ringrazio Lorenzo Costantini, che insieme al Commercialista Simone Infantino e alla dott.ssa Elena Viscardi di Valoritalia, si è dedicato ad aggiornare il Libro Soci del Consorzio, cosa che ci ha permesso di sapere con certezza il numero degli iscritti».

Articolo precedentePremio Touchpoint “InnovAzione” a DEKRA Italia
Articolo successivoLotta alla Violenza, ieri a Venezia il Premio Mede@ 2021