Due ponti, colpisce con un pugno al volto il titolare di un centro ippico: arrestato

22

(MeridianaNotizie) Roma, 19 novembre 2021 – Un cittadino indiano di 36 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma con le accuse di rapina e lesioni personali.

L’uomo era riuscito ed entrare in un circolo ippico in zona Due Ponti dove, una volta negli spogliatoi, era riuscito a rubare 300 euro dagli effetti personali del titolare della struttura, un romano di 46 anni.

Il 36enne, però, è stato scoperto dalla vittima che ha tentato di bloccarlo, rimediando un pugno al volto.

Nel frattempo, era già stato allertato il 112 e i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sono riusciti ad arrivare in tempo utile per bloccare il cittadino indiano prima che potesse darsi alla fuga col bottino, che è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario.

Il titolare del centro ippico non ha riportato conseguenze fisiche, al punto da rifiutare le cure mediche.

Il 36enne è stato ammanettato e portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Articolo precedenteRoma. Rachele Mussolini consigliere capitolino FdI. Vana promessa di Gualtieri di eliminare il pedaggio sulla A24 nel tratto che ricade nel Comune
Articolo successivoDISCARICA MAGLIANO ROMANO, GIANNINI (LEGA): NON SOLO ZINGARETTI, ANCHE I CITTADINI DI MAGLIANO SI SONO ROTTI…